CONDIVIDI

biglietti in vendita, come acquistarliFinale Champions League: si avvicina il momento tanto atteso da tutti gli appassionati di calcio, da oggi è aperta la vendita dei biglietti per il Wanda Metropolitano, ecco come potrete acquistarli.

Ieri sera si sono conclusi gli ottavi di finale con la qualificazione di Liverpool e Barcellona e solo domani si conoscerà il risultato dei sorteggi di Nyon che stabilisce gli accoppiamenti per i quarti di finale. La nazione più rappresentata è l’Inghilterra (novità assoluta, visto il dominio spagnolo dell’ultimo decennio), unica nazione a riuscire nell’intento di piazzare ben 3 squadre su 4 nelle miglio 8 d’Europa. Il percorso verso la finale è ancora lungo, ma a partire da oggi pochi fortunati tifosi generici hanno la possibilità di acquistare i tagliandi per l’atto conclusivo della competizione regina.

A partire dalle ore 14:00 di oggi, infatti, sul sito della Uefa sono messi a disposizione 4.000 tagliandi aperti a tifosi di ogni nazionalità. I prezzi variano in base alla categoria (la zona dello stadio in cui avranno accesso i tifosi): per la 4a categoria bastano 70 euro, per la terza ce ne vogliono 160, mentre per la seconda si parla già di 450 euro e per la prima addirittura di 600 euro. Il prezzo, però, non è l’unico ostacolo per gli interessati: i biglietti saranno acquistabili solo dal sito Uefa (dopo la necessaria iscrizione) e se le richieste supereranno le disponibilità (una certezza più che una probabilità) i richiedenti dovranno attendere i risultati del sorteggio.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Finale Champions League: come ottenere i biglietti

Esiste dunque la concreta possibilità che i tifosi non vengano sorteggiati anche se saranno i primi a fare richiesta. In caso di sorteggio dei biglietti sarà la Uefa a comunicare al diretto interessato il risultato attraverso una mail. I fortunati estratti avranno la comunicazione entro il 5 aprile e riceveranno il tagliando entro la prima metà di maggio. Per quanto riguarda gli altri posti a disposizione: 17.000 biglietti saranno affidati a ciascuna delle due finaliste, mentre i restanti saranno suddivisi tra federazione spagnola, i suoi partner e tifosi generici.