Il dramma di Francesca: neo mamma muore quattro ore dopo il parto

Il dramma di Francesca Schirinzi: neo mamma originaria della provincia di Lecce muore in Veneto quattro ore dopo il parto.

Francesca Schirinzi
(Facebook)

Dramma ad Annone Veneto, provincia di Venezia: morta la notte scorsa in ospedale una giovane di 34 anni, Francesca Schirinzi, originaria di Castrignano del Capo, in provincia di Lecce. La donna aveva partorito da qualche ora, poi le sue condizioni si erano improvvisamente aggravate. Il tutto è iniziato appena due minuti dopo il parto, quando la donna ha avuto un arresto cardiaco. Da lì a poco, la situazione è precipitata. Il bambino è nato sano e sta bene.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Cosa è accaduto a Francesca Schirinzi

La donna era stata ricoverata per il parto all’ospedale di Oderzo, nel trevigiano, che ha provato a ricostruire cosa è accaduto, con un comunicato della direzione medica: “Attivate immediatamente le manovre rianimatorie con il supporto dell’anestesista/rianimatore, si è ottenuta una ripresa dell’attività cardio/circolatoria. Eseguiti gli opportuni accertamenti, la paziente è stata portata in sala operatoria per la ricerca e l’eventuale controllo delle cause di un sanguinamento vaginale. Durante questa fase, alle ore 05,00, è comparso un secondo arresto cardiaco. Sono state pertanto eseguite le manovre rianimatorie, mentre contestualmente è comparso un ulteriore sanguinamento da più sedi che si è continuato a trattare con terapia trasfusionale”.

Intorno alle sei del mattino, “nonostante tutte le terapie messe in atto, in seguito alla comparsa di un terzo arresto cardiaco, e dopo circa un’ora di manovre rianimatorie, si è dovuto constatare il decesso della paziente”. Il direttore generale, Francesco Benazzi, ha manifestato vicinanza alla famiglia di Francesca Schirinzi, promettendo il necessario supporto psicologico di fronte a questo grave lutto che ha colpito due comunità: quella d’origine e quella che da qualche anno aveva adottato la ragazza, di professione estetista. La giovane mamma deceduta aveva un altro figlio e sul suo profilo Facebook sono molte le immagini ‘familiari’, insieme al marito e al bambino, mentre negli ultimi tempi aveva postato anche foto che documentavano la gravidanza.