Home News Morta Anna Costanza Baldry, la psicologa di ‘Amore criminale’

Morta Anna Costanza Baldry, la psicologa di ‘Amore criminale’

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:30
CONDIVIDI

Morta Anna Costanza Baldry, docente universitaria e psicologa: è stata protagonista di ‘Amore criminale’ e premiata da Sergio Mattarella.

anna costanza baldry
(screenshot video)

Grande il dolore che si registra in queste ore per la morte di Anna Costanza Baldry, psicologa e docente universitaria alla LUMSA, nota anche per la sua partecipazione ad alcune trasmissioni televisive di successo, come ‘Amore Criminale‘. Proprio sulla pagina Twitter del programma si legge: “Ha dedicato la sua vita alla difesa dei diritti delle donne e agli orfani di femminicidio. Noi di Amore Criminale abbiamo avuto l’onore e il piacere di poter lavorare con lei”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il cordoglio per la morte di Anna Costanza Baldry

La ricorda l’associazione nazionale D.i.Re Donne in Rete contro la Violenza: “Una donna che ha speso buona parte della sua vita a fianco delle donne che subiscono violenza. Una ricercatrice attenta e instancabile che ha compreso per prima l’importanza di prevenire la violenza contro le donne”. Nel 2015 venne insignita dal presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, con l’Ordine al Merito della Repubblica, insieme ad altri 17 “eroi del quotidiano”. Il Capo dello Stato volle premiarla per i suoi 20 anni di azione nel contrasto alla violenza sulle donne.

Anche Mara Carfagna, ex ministro per le pari opportunità del Governo Berlusconi IV e attualmente vicepresidente della Camera dei Deputati, ha voluto ricordare la psicologa in prima linea contro la violenza sulle donne: “Psicologa, scrittrice, guerriera, si è battuta con passione per gli orfani di femminicidio. La perdita ci addolora, ma il suo coraggio continuerà ad essere di esempio e ispirazione”. In queste ore, sono decine i messaggi per ricordare Anna Costanza Baldry, da parte di associazioni, attiviste contro la violenza sulle donne, ma anche suoi studenti.