CONDIVIDI
Gemelle Kessler, ieri e oggi

Le Gemelle Kessler negli anni sessanta divennero in Italia icone di stile ed eleganza: ecco le tappe salienti della loro vita fra carriera e curiosità

Le Gemelle Kesser divennero famose in Italia negli anni sessanta ma, come il loro stesso cognome suggerisce, la loro origine tedesca le vide fare i primi passi (di danza) nella patria natia. Oggi splendide 83enni vivono ancora insieme, da sempre inseparabili sia artisticamente che nella vita privata.

Leggi anche —> Domenica In, anticipazioni e ospiti di oggi 10 marzo

Gemelle Kessler, chi sono: età, carriera e vita privata del duo artistico

Ellen e Alice Kessler nascono nel 1936 a Nerchau, una piccola città sita in Sassonia. Dopo la fine della seconda guerra mondiale la cittadina venne inglobata nella Germania dell’Est e la loro famiglia permise che frequentassero la scuola di danza sin dalla tenera età di 6 anni. La loro bravura nella disciplina le porta a essere notate tanto da esibirsi a Parigi con il corpo di ballo delle Bluebell Girls di Margaret Kelly. Le due ragazze interpretano inoltre alcune commedie musicali in patria esibendosi anche nel canto ma è con il trasferimento in Italia, nel 1961, che iniziano a diventare davvero famose. Eclettico ed elegante, il duo artistico tedesco entrò nelle case degli italiani con la trasmissione televisiva Giardino d’inverno diretta da Antonello Falqui. La loro presenza comincia a dilagare sia a teatro sia sul piccolo e grande schermo, come nel film I complessi del 1965, dove recitano al fianco di Alberto Sordi. La Rai le include quindi nel cast di Studio Uno e con questo si esibiscono sia nel canto che nel ballo. La partecipazione a Canzonissima nel 1969, e ad altri programmi dello stesso calibro, le rende una vera e propria icona di stile in Italia tanto da divenire le testimonial di una nota marca di calze. Oltre alla partecipazione a varietà di spicco come Milleluci, condotto da Raffaella Carrà e Mina, le due gemelle nel 1974 si lasciano convincere a posare per la rivista di Playboy, la cui edizione grazie alla bellezza del duo artistico tocca il maggior numero di copie sino ad allora vendute. La loro notorietà raggiunge quindi la massima vetta e nel 1981 la Rai affida loro anche la direzione del loro omonimo programma Buona sera con… Alice ed Ellen Kessler e altri sullo stesso genere. Sempre legate sia all’Italia che alla terra d’origine, nell’’86 le due sorelle vanno a stabilirsi a Monaco di Baviera ma senza dimenticare gli impegni artistici presi in Italia sino al 2004. Dopo questa data le gemelle Ellen e Alice scompaiono dal “radar italiano” per 30 anni e ricompaiono solo nel 2011 a teatro per interpretare le protagoniste femminili del musical Dr. Jekyll e Mr. Hyde, tratto dal romanzo di Robert Louis Stevenson. La loro figura però non tornerà più tanto prepotentemente in gioco come nel periodo precedente al loro ritiro e anche oggi la loro apparizione è sporadica e legata a interviste. La loro ultima apparizione ufficiale è stata durante la seconda serata del Festival di Sanremo del 2014 e la prossima sarà oggi pomeriggio a Domenica In. Durante il programma condotto da Mara Venier sicuramente torneranno a galla i tanti amori che hanno coinvolto sia Alice, che fu compagna prima di Marcel Amont e in seguito di Enrico Maria Salerno, che Ellen, compagna di vita per molto tempo di Umberto Orsini. Agli amori “ufficiali” si aggiungeranno quelli meno conosciuti ma, soprattutto, il bene più grande: quello provato l’una per l’altra. Le due donne, infatti, hanno rivelato durante le molte discussioni sulla validità o meno dell’eutanasia, di voler concludere la propria vita insieme, allo stesso modo di come è iniziata.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Marta