Home News Chi è Luciana Littizzetto: età, vita privata e storia della comica torinese

Chi è Luciana Littizzetto: età, vita privata e storia della comica torinese

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:45
CONDIVIDI

Chi è Luciana Littizzetto: età, vita privata e storia della comica torinese ospite fisso di Che tempo che fa di Fabio Fazio

Luciana Littizzetto è nata nel 1964 ed è una piemontese DOC. Vive infatti a Torino, luogo dove nacque dopo che i suoi genitori lì si trasferirono da Bosconero. I genitori di Lucianina gestivano nel quartiere torinese di San Donato una latteria e questa è solo una delle tante curiosità che riguardano quaest’artista a tutto tondo.

Leggi anche —> Chi è Davide Graziano, l’ex compagno di Luciana Littizzetto

Luciana Littizzetto, fra carriera e vita privata

Dall’attività di famiglia, in cui inizia a capire cosa sia il lavoro, Luciana Littizzetto inizia una carriera molto diversa. Dopo il diploma di pianoforte presso il Condervatorio di Torino, inizia ad insegnare musica. L’attrice lavora come insegnante di musica per ben nove anni presso la scuola media Carlo Levi delle Vallette e continua i suoi studi universitari. Nel 1990 si laurea in Lettere e quando la sua vita sembra ormai essere improntata ai libri e all’insegnamento accade qualcosa che cambia tutto il suo mondo. Luciana Littizzetto, infatti, inizia a frequentare la scuola di recitazione dell’Istituto d’arte e spettacolo al circolo Dravelli di Moncalieri diretta da Arnoldo Foà e si innamora del teatro. Esordisce quindi come cabarettista presso alcuni posti del luogo e scopre la sua caratteristica più peculiare: la sua travolgente ironia. Dal contatto con il pubblico nulla sarà più come prima e Luciana inizierà a lasciare sempre più da parte il mondo accademico per dedicarsi alle sue passioni artistiche. Inizia l’attività di doppiaggio che riguarda principalmente personaggi di telenovele e di corista. L’esordio in Rai, quando entra a far parte del cast di Avanzi, trasmissione trasmessa su Rai Tre e condotta da Serena Dandini, la porta ad assaporare il consenso del grande pubblico e a decidere di seguire la sua vena artistica sino in fondo. Lascia infatti il lavoro e decide di dedicarsi a tempo pieno alla sua carriera televisiva e artistica. Nel ‘93 scrive un testo teatrale che impersona nello spettacolo Parlami d’amore Manù e contemporaneamente su Rai Tre partecipa interpretando il personaggio di Sabrina alla trasmissione Cielito lindo condotta da Claudio Bisio. E dal famosissimo tormentone “Minchia Sabbry” la carriera dell’artista si fa sempre più poliedrica ed esplorativa. Teatro, canto, doppiaggio, radio, televisione, cinema… Luciana Littizzetto non si è più fermata ed è stata apprezzata sempre di più soprattutto per i suoi ruoli comici. Le sue performance prima a Mai dire  gol e poi a Zelig la consacrano come una delle donne comiche più influenti per tutto il decennio degli anni ‘90. Negli anni 2000 incontra artisticamente Fabio Fazio a Quelli che il calcio e la passione per la scrittura. Pubblica infatti molti libri ma, soprattutto, Sola come un gambo di sedano, caso editoriale che vende oltre un milione di copie. Eccentrica e solare, Luciana piace sempre più al pubblico italiano e comincia a essere presente sempre in più trasmissioni televisive. Fece molto scalpore, e anche tanto ridere, il bacio in diretta dato a Pippo Baudo a Sanremo nel 2003. Fu un bacio fortunato quello dato all’Ariston che la riporterà lì ben 10 anni più tardi per condurre assieme al collega Fabio Fazio la 63ª e la  64ª edizione del Festival di Sanremo. Dal 2005 Lucianina ci delizia a Che Tempo Che Fa, sempre con Fabio, ma è nel 2015 che esordisce nella sua versione più autentica a Italia’s Got Talent. Il Talent show, nel quale Luciana Littizzetto è giudice, mostra un volto inedito: la donna al di là del personaggio pubblico. Pur essendo particolarmente riservata, Luciana Littizzetto è estremamente attiva sui social e della sua vita privata si sa che è stata legata a Davide Graziano, ex batterista degli Africa Unite, ma che questa relazione si è conclusa: “È una questione complicata, una roba complessa di cui non mi sento di parlare. È qualcosa che ancora non mi sento di raccontare”, ha dichiarato l’attrice a dicembre 2018.

Leggi tutte le notizie su Google News

Marta