CONDIVIDI

Importanti novità ad Amici 18. E’ stato svelato il nome del primo giudice, Loredana Bertè, e il cantante Mameli e il ballerino Mowgly (non senza polemiche) accederanno al Serale.

Comincia ad entrare nel vivo la sfida del Serale di Amici 18. E’ stata finalmente ufficializzata la scelta del primo giudice: sarà Loredana Bertè. E ci sono nuovi indizi sui direttori artistici, anche se i nomi restano top secret. Il ballerino Mowgly si qualifica (con i tre sì di Emanuel Lo, Kledi e Francesca Bernabini) e conquista la tanto ambita maglia verde (l’ottava), idem il cantante Mameli. Ma è di nuovo scontro tra Alessandra Celentano e Rudy Zerbi.

“Ho dato un bel voto, 4”, ha esordito Alessandra Celentano. E a un’obiezione della conduttrice Maria De Filippi ha risposto: “Maria, sei de coccio pure tu!”. Ma il vero botta e risposta è con Rudy Zerbi, con la docente che attacca: “E’ stato aiutato”, riferendosi a Mowgli. Ma il collega non ci sta: “La parola aiuto è inaccettabile, non hai rispetto del nostro lavoro”. Siamo alle solite… Nel caso di Mameli, invece, la qualificazione è stata più tranquilla (i tre sì sono arrivati da Charlie Rapino, Paolo Giordano e Fio Zanotti). “Non me lo aspettavo – ha confessato il cantante, visibilmente emozionato -, sto crescendo in questa scuola, dal punto di vista artistico e umano, sbagliare serve, grazie ai prof ho capito tanto, tutto torna, è come un cerchio che si chiude, grazie di cuore”. Una lezione di umiltà che non si può non apprezzare.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Aspettando le altre nomine di Amici

Come detto, Loredana Bertè sarà il primo giudice del serale, mentre sugli altri componenti della squadra è ancora mistero. Maria De Filippi si è limitata a disseminare un altro piccolo indizio: i piedi dei due direttori artistici. Per i volti bisognerà ancora aspettare… E se tra gli allievi c’è chi già si sbilancia – indicano Fabio Rovazzi e Biagio Antonacci come “prescelti”, la conduttrice interviene frenando gli entusiasmi: “Nessuno dei due, non avete indovinato”. Le scommesse restano aperte.

EDS