Home News Alex Baroni: carriera e vita privata del cantautore scomparso nel 2002

Alex Baroni: carriera e vita privata del cantautore scomparso nel 2002

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:40
CONDIVIDI

Alex Baroni: tutto su carriera e vita privata del cantautore scomparso nel 2002, dagli esordi sanremesi al rapporto con Giorgia.

alex baroni
Alex Baroni (screenshot video)

Classe 1966, una laurea in chimica in tasca, Alex Baroni è una delle voci italiane più apprezzate degli anni Novanta: esordisce esibendosi in alcuni locali ma nello stesso tempo porta avanti il suo lavoro principale di professore di chimica in alcuni istituti tecnici. Deve l’inizio della sua fortuna come interprete a Eros Ramazzotti, con cui duetta ai primi anni Novanta e di cui è corista.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Dagli inizi sanremesi al rapporto con Giorgia: tutto su Alex Baroni

A metà anni Novanta, Alex Baroni entra a far parte dell’orchestra della Rai e partecipa per la prima volta a Sanremo nel 1996 come corista. L’anno dopo, torna al Festival, ma stavolta in gara e stupisce tutti con la sua voce: grande il successo di critica e di pubblico che ottiene nella Categoria Giovani con il brano Cambiare. Il cantautore milanese quell’anno fa incetta di premi all’Ariston: vince il premio come miglior voce del Festival, premiato dalla giuria di qualità presieduta da Luciano Pavarotti, e il “Premio Volare” dedicato alla memoria di Domenico Modugno.

L’album omonimo di esordio ha un discreto successo e l’anno dopo Alex Baroni ritorna a Sanremo nei big con Sei tu o lei (Quello che voglio). Esce il disco Quello che voglio, che contiene Onde, uno dei brani sicuramente più conosciuti del suo repertorio. Quel brano dà il titolo a un disco che esce in tutta Europa e che contiene le canzoni migliori dei primi due dischi. In quegli anni, si lega sentimentalmente alla cantante Giorgia, con cui ha una relazione durata fino al 2001, vale a dire qualche mese prima della sua tragica morte. Il 19 marzo 2002, Alex Baroni è vittima di un gravissimo incidente stradale a Roma, mentre è in sella al suo scooter. Viene travolto da un’automobile che compiva un’inversione di marcia in un punto vietato e va in coma: Alex Baroni muore 25 giorni dopo, lasciando un vuoto incolmabile nella musica italiana. Nel 2004 esce un album postumo, ma ancora oggi è continuo l’omaggio di molti artisti, in particolare dell’ex compagna, Giorgia, e di Eros Ramazzotti.