CONDIVIDI

Bancarotta fraudolenta: verrà processata Laura Bovoli, la mamma di Matteo Renzi, rinviata a giudizio dal gup del tribunale di Cuneo.

Laura Bovoli, mamma di Matteo Renzi, è stata rinviata a giudizio dal gup del tribunale di Cuneo per concorso in bancarotta fraudolenta. Il processo nei confronti della donna avrà inizio il 19 giugno. La mamma dell’ex presidente del Consiglio si trova ai domiciliari, insieme al marito Tiziano Renzi, dal 18 febbraio scorso.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Le accuse sono legate ai contatti con una società cuneese, la Direkta srl, fallita nel maggio 2014. La mamma dell’ex presidente del Consiglio sarebbe coinvolta in una vicenda di false fatturazioni, per cui appunto ora dovrà rispondere davanti ai giudici. Insieme a Laura Bovoli verranno processate altre due persone, che sono un consulente e un contabile della società cuneese.

Per approfondire –> Bancarotta fraudolenta: a processo la mamma di Matteo Renzi

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore