Maxi Lopez: “Wanda Nara ed Icardi non mi fanno parlare coi miei figli”

maxi lopez wanda nara icardi
Wanda Nara, Icardi ed i figli, Maxi Lopez svela tutto (websource/archivio)

Parla Maxi Lopez: “Wanda Nara voleva farmi da agente, feci bene a dirle di no. Lei ed Icardi mi impediscono da tempo di parlare ai miei bimbi”.

La vicenda che vide coinvolto Maxi Lopez, Wanda Nara e Mauro Icardi ormai diversi anni fa è ben nota. I primi due erano sposati ma il loro matrimonio andò in crisi per colpa dell’attaccante dell’Inter. Ed alla fine Wanda e Maurito hanno messo su famiglia insieme, con Maxi che è andato per la sua strada. La cosa è costata al numero 9 dell’Inter – attualmente in crisi con il suo club – critiche feroci da parte dell’opinione pubblica. Oggi Maxi Lopez, che dopo parecchie stagioni ha lasciato l’Italia e l’Europa per proseguire la sua carriera in Brasile, è tornato a parlare di quanto vissuto, svelando qualche retroscena proprio sull’ex moglie Wanda Nara. Il 34enne attualmente in forza al Vasco da Gama rivela: “Wanda mi chiese di darle l’incarico di farmi da agente. Io le dissi di no. Ci sono donne davvero capaci per questo lavoro, ma sono dell’idea che occorra tenere divise la vita professionale da quella della famiglia. Non volevo che le due cose di incrociassero. Ed a giudicare da come stanno andando le cose posso dire di aver agito bene. Tra le tante scelte sbagliate che ho fatto, quella fu giusta“.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Maxi Lopez: “Feci bene a dire di no a Wanda, ora lei e Icardi me la fanno pagare”

L’ex punta del Barcellona, nonché di Milan, Torino e tante altre compagini, critica Wanda Nara: “Per me sta utilizzando un tono sbagliato per parlare con la dirigenza dell’Inter. Il linguaggio del calcio è ben preciso e non lo si apprende dall’oggi al domani. E la società nerazzurra si sarà stancata di questo, il rendimento di Icardi non è più lo stesso. I procuratori spesso riescono a fare la differenza perché sono bravi a capire le situazioni. Un calciatore di livello deve avere accanto a se un manager altrettanto bravo”. Maxi Lopez parla anche dei figli avuti con Wanda e che vivono dall’altra parte del mondo con la madre e con Icardi. “Non li vedo mai, è sempre la stessa storia. Sono rimasto a lungo in Italia per stare accanto a loro. Eppure ho sempre avuto delle difficoltà”.

“Ogni volta inventano scuse per non farmi parlare coi miei figli”

L’esperto giocatore dice anche: “Wanda spesso non mi permetteva di parlare al telefono. Quando poi i bimbi stavano con me, mi chiamava lei 150 volte al giorno ed io glieli passavo. In cambio invece io non ho potuto vederli quando stavo a 150 km di distanza. Ogni volta c’era una scusa nuova. Con Icardi ho lo stesso problema. Gli dissi che quando sarebbe diventato padre avrebbe capito, ma poi mi sono trovato peggio con lui che con Wanda. Quindi ho deciso di non avere più alcun contatto. Mauro è padre adesso, ma il suo atteggiamento è sempre lo stesso. Ieri era il compleanno di uno dei miei figli, ho telefonato e mi ha attaccato il telefono in faccia”.