Home News Chi è Mary Rider: età e vita privata dell’ex giornalista che si...

Chi è Mary Rider: età e vita privata dell’ex giornalista che si è dedicata al porno

CONDIVIDI
giornalista porno
(Archivio)

Chi è Mary Rider: età e vita privata dell’ex giornalista che si è dedicata al porno

Mary Rider è un nome d’arte che ha scelto quando è entrata nel mondo del porno. L’attrice hard, ospite di #CR4 La repubblica delle donne di Piero Chiambretti, si chiama in realtà Mariagiovanna Ferrante, ha 38 anni e prima di intraprendere questa carriera faceva la giornalista: in questo ambito ha lavorato per l’ Ansa e collaborato con importanti quotidiani nazionali, tra qui La Stampa. Tutto questo fino a tre anni fa quando la sua vita è cambiata completamente.

Leggi anche –> Stasera in tv, programmi del 21 novembre 2018: Rai, Mediaset, Sky, LA7

La storia di Mariagiovanna alias Mary Rider

E’ lei stessa in varie interviste a raccontare la sua storia: “Volevo raccontare la verità. Proponevo notizie che venivano spesso bocciate”. Da qui la decisione di abbandonare il mondo del giornalismo, poi la svolta avviene quando decide di fare un gesto eclatante insieme a suo marito. Ecco i due momenti che hanno determinato il cambiamento: “La partecipazione ad una fiera del sesso in Portogallo, dove io ed il mio compagno abbiamo fatto sesso dal vivo nonché l’ incontro con Rocco Siffredi su un set in cui lui era regista e produttore del film al quale io partecipavo per la prima volta”.

La Rider è anche produttrice oltre che attrice e spiega così la sua attività anche dal punto di vista economico: “Gli introiti sono superiori (rispetto al giornalismo, n.d.r.), ma la fatica è tanta. Oggi il lavoro di giornalista non è ricompensato come dovrebbe. Anche questo settore ha registrato una flessione, tuttavia resiste. I costi per produrre un film sono inferiori ai 10 mila euro, i guadagni poco superiori. Ma se il film piace, aumentano gli incassi. Le attrici sono pagate tra i 250 ed i 500 euro a scena. Oggi tutte vogliono fare le pornostar, quindi i compensi si sono abbassati, a discapito della qualità”:

La sua scelta dalla quale lei stessa ammette che “non si torna indietro” è anche una scelta di vita. Lei vive con il marito e con un’altra coppia, la base del loro rapporto è lo scambio di coppia e l’intercambiabilità dei ruoli che avviene anche in quello di genitori dato che l’altra coppia ha un figlio piccolo. Lei spiega: “Il bambino ha due mamme e due papà anche se sono loro i genitori biologici”. Inoltre la famiglia d’origine non ha preso bene questo suo cambiamento di carriera: “La mia famiglia non vuole vedermi per festeggiare il Natale. Ho contatti solo con mia madre”.

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!
✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore ✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore