Manuel e Gabriele: chi sono i due adolescenti morti in Sicilia

Manuel e Gabriele: chi sono i due adolescenti morti in Sicilia nella notte, investiti a Noto da un’auto pirata che poi è scappata via.

manuel gabriele
Manuel e Gabriele (Facebook)

Noto, cittadina in provincia di Siracusa, è in lutto per la morte di Manuel P. e Gabriele M., due adolescenti vittime di un tragico schianto avvenuto ieri sera in via Montessori. A investirli è stata un’auto con a bordo due persone, un 30enne alla guida e il fratello di questi, che adesso sono accusati di omicidio stradale e omissione di soccorso, essendosi allontanati dopo l’impatto. Sul posto, oltre al personale medico del 118, intervenuti Polizia e Carabinieri. I due ragazzi, all’arrivo dei soccorsi, in piena notte, erano già deceduti.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il cordoglio per la morte di Manuel e Gabriele

Entrambi erano grandi appassionati di calcio: Gabriele, tifoso del Milan, aveva militato con le giovanili del Noto e della Virtus Avola. Manuel era invece juventino, figlio di un agente di Polizia penitenziaria e avrebbe compiuto 16 anni tra qualche giorno. Al padre del giovane è giunto il cordoglio del sindacato di categoria. In città tutti conoscevano e stimavano i due ragazzi, visti insieme anche domenica allo stadio comunale per la partita della Rinascita Netina.

A racchiudere i sentimenti della comunità locale ci ha pensato il sindaco Corrado Bonfanti: “Nel giorno dell’ascesa al cielo del nostro amato San Corrado, due giovani figli di Noto, a causa di un tragico incidente stradale, hanno lasciato la vita terrena per presentarsi davanti al trono dell’Altissimo. La Città tutta li piange, unendosi al dolore delle famiglie Petralito e Marescalco e dei loro parenti, nella preghiera al nostro Santo protettore. Possa San Corrado stringerli a sé con il suo abbraccio paterno, intercedendo per loro affinché possano essere accolti in Paradiso”.

Leggi anche –> Incidente fatale, 26enne muore nell’impatto: la figlia di 4 anni sbalzata via – FOTO