CONDIVIDI

Gli Ex-Otago sono un giovane gruppo indie pop italiano e quest’anno parteciperanno alla sessantanovesima edizione del Festival di Sanremo con il brano Solo una canzone. Scopriamo come sono nati e cosa renda unica la loro musica.

La band racconta così l’origine del suo nome: “Otago è il nome di una squadra di rugby della Nuova Zelanda che vince il camiponato contro ogni pronostico. Fantastico! Suona bene e ci piace pure il concetto! Bene, dopo cinque minuti non ci piaceva più. Ci siamo sciolti e riformati come Ex-Otago. Tutto questo in meno di dieci minuti. Il trattino? Ci piaceva.

Gli Ex-Otago nascono a Genova nei primi anni del Duemila. Il trio è inizialmente formato da: Maurizio Carucci, la voce, Simone Bertuccini, alla chitarra acustica e Olmo Martellacci, il tastierista e bassista. La prima formazione inciderà nel 2002 il disco di lancio, The Chestnuts Times, per l’etichetta indie Vurt (inizialmente vengono stampate 500 copie dell’album ma il successo è tale da fare una grande ristampa). Nel 2004 si aggiunge alla band anche Simone Fallani, il batterista, e il gruppo stila un contratto con una nuova casa discografica friulana: la Riotmaker Records. Con la nuova etichetta il gruppo pubblica il singolo Giorni Vacanzieri e, successivamente, l’album Tanti Saluti (2007) che sarà acclamato da critica e pubblico. Nel 2009 il gruppo indie si reca a Borgen, in Norvegia, per incidere il nuovo album insieme a Davide Bertolini, produttore del gruppo indie pop norvegese Kings of Convenience.

Ex-Otago, carriera e successi dal 2010 ad oggi

Nel 2010 esce il singolo Marco corre, in onore dell’atleta Marco Olmo, che sarà poi inserita nel terzo album, Mezze stagioni, uscito nel marzo del 2011. Nel 2014 viene pubblicato l’estratto Foglie al vento, singolo appartenete all’album In capo al mondo (2015): sarà col nuovo album che il gruppo indie pop comincerà ad abbandonare l’electro music per dedicarsi a strumenti più legati al gusto classico orientale, come il charango e l’harmonium indiano. La band pubblica anche un libro, Burrasca, che racconta le vicende del gruppo pop ligure. Il 2016 è l’anno di Cinghiali incazzati, estratto della più ampia raccolta Marassi, prodotto dalle etichette INRI e Garrincha Dischi. L’anno successivo annuncia l’uscita di Gli occhi della luna, singolo con l’amichevole collaborazione del rapper dei Club Dogo Jake La Furia. Nel 2018 vengono incisi Questa notte e Tutto bene, singoli annunciatori del nuovo album sotto la produzione di INRI e Garrincha Dischi. Gli Ex-Otago hanno recentemente rilasciato informazioni riguardo le nuove date del Cosa fai questa notte? Tour 2019. La band indie pop genovese si esibirà al Festival di Sanremo di quest’anno con il singolo Solo una canzone.

Festival di Sanremo 2019: quando inizia, cantanti in gara e ospiti