CONDIVIDI
(Websource / archivio)

E’ ormai entrato nel vivo il Festival di Sanremo, mancano poche ore alla seconda serata: scopriamo insieme il programma, gli ospiti e l’ordine di esibizione dei cantanti in gara.

E’ (quasi) tutto pronto per la seconda serata del Festival di Sanremo 2019. La scaletta dei cantanti è ovviamente già definita, e prevede nell’ordine: Achille Lauro, Einar, Il Volo, Arisa, Nek, Daniele Silvestri, Ex-Otago, Ghemon, Loredana Bertè, Paola Turci, Negrita, Federica Carta e Shade. Naturalmente la posizione nell’elenco non è un dettaglio secondario: chi si esibisce alle 21.30 ha una platea di circa 15 milioni di spettatori, mentre all’una di notte gli spettatori si riducono a meno della metà.

Proprio per tale motivo la scaletta viene elaborata secondo complicatissimi meccanismi di compensazione tra le varie serate, in modo che nessuno risulti penalizzato. Nella serata inaugurale, per esempio, Achille Lauro era uscito sul palco ben oltre la metà della serata, mentre oggi verrà lanciato per primo, e ne sarà sicuramente avvantaggiato. Viceversa, Federica Carta e Shade, che ieri avevano cantato poco dopo le 22, orario favorevolissimo, sono stati dirottati all’ultimo posto. Basterà questo a spegnere le immancabili polemiche sanremesi?

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Gli ospiti della seconda serata

Il Festival di Sanremo 2019 è dichiaratamente alll’insegna degli anniversari: se ieri sera Giorgia ha festeggiato il 25ennale del suo debutto con “E poi”, stasera Marco Mengoni – vincitore del Festival nel 2013 con “L’essenziale” – celebrerà i suoi 10 anni di carriera cantando insieme a Tom Walker. Ma non sarà l’unico ospite musicale della serata: sul palco dell’Ariston sono attesi anche Fiorella Mannoia e Riccardo Cocciante con Giò di Tonno. E Michelle Hunziker potrà incontrare di nuovo Claudio Bisio, col quale ha condotto alcune fortunate edizioni di “Zelig”.

Sempre stasera sarà consegnato il Premio alla Carriera Città di Sanremo, che quest’anno va al compianto Pino Daniele. Saranno le figlie del cantautore, venuto prematuramente a mancare quattro anni fa, a ritirare il prestigioso riconoscimento.

EDS