Home News Vieni da me, ospite Orietta Berti: il dramma del padre morto giovane

Vieni da me, ospite Orietta Berti: il dramma del padre morto giovane

CONDIVIDI
(screenshot video)

Vieni da me, ospite la cantante emiliana Orietta Berti: in una recente intervista televisiva ha ricordato il dramma del padre morto giovane.

Ospite di Vieni da me c’è Orietta Berti, che nello studio di Caterina Balivo ha aperto la ‘cassettiera dei ricordi’, a partire dall’infanzia a Cavriago. Protagonista della trasmissione “Testimoni e Protagonisti Ventunesimo secolo”, la cantante, divenuta famosa per ‘Finché la barca va’, si è lasciata andare a una lunga intervista in cui ha confidato molto del suo passato.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

I ricordi di Orietta Berti: “Mi sento una quarantenne”

La cantante ha compiuto 73 anni lo scorso anno e di recente, intervistata da faremusic.it, ha spiegato di sentirsi ben più giovane e dinamica dell’età che ha realmente: “Io non mi sento più di 40 anni. Alcuni giorni penso di averne addirittura 30. Nessun ritocco, il mio unico vezzo è una crema per la pelle. Ne facevo scorta in ogni mio viaggio negli States, la producevano là. Ma ora l’azienda è fallita, dovrò rassegnarmi ad invecchiare”.

Spazio a Vieni da me ai ricordi di famiglia: “Mio papà era un tenore mancato, è morto in un incidente stradale a soli 16 anni e noi – io e la mamma – siamo rimasti soli”. Orietta Berti, oggi, è ancora un’icona della musica italiana: molte sue canzoni sono immortali e vanta qualcosa come più di 16 milioni di dischi in 50 anni di carriera.

Leggi anche –> Orietta Berti attacca Marcella Bella, insulti a Ora o mai più: “Hanno tagliato tutto”