Home News Alba Parietti insultata sui social: ora arriva la condanna

Alba Parietti insultata sui social: ora arriva la condanna

CONDIVIDI
(Websource/ archivio)

Una multa per diffamazione: questa la sanzione comminata a una ragazza che aveva proferito insulti sui social contro Alba Parietti.

Ci sono voluti 3 lunghi anni, ma alla fine Alba Parietti ha avuto la sua rivincita. Quel commento postato e rilanciato in modo virale su Facebook è costato a una 32enne di Battipaglia, residente a Sant’Egidio del Monte Albino (Salerno), una denuncia per diffamazione e, ora, l’obbligo di onorare un decreto penale di condanna di importo pari a 218 euro (sanzione pecuniaria ridotta da quella base di 516 euro).

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Quelle parole ingiuriose contro Alba Parietti

Il fatto risale all’ormai lontano 22 novembre 2015, quando la giovane, insieme ad altri utenti del web, espresse pubblicamente sul proprio profilo Facebook una serie di opinioni sulla carriera e la vita privata della nota showgirl e attrice torinese, Alba Parietti appunto, senza badare alle possibili conseguenze delle sue illazioni. Una leggerezza, forse unita a ingenuità, che le è costata una lunga vicenda giudiziaria. La celebre showgirl si è infatti accorta di tutto e ha sporto denuncia al tribunale competente.

La giovane utente di Facebook insinuò infatti che Alba Parietti avesse raggiunto il successo in modo “equivoco”, attribuendole parole e comportamenti che – a detta del gip di Nocera Inferiore (Salerno) – ne hanno offeso l’onore e il decoro. Gli altri utenti coinvolti, denunciati pure loro per diffamazione, sono stati chiamati in causa presso i tribunali competenti per territorio. Tutti gli altri sono avvisati…

EDS