Home News Terremoto Foggia: scossa nel pomeriggio ai piedi del Gargano

Terremoto Foggia: scossa nel pomeriggio ai piedi del Gargano

CONDIVIDI

Terremoto in provincia di Foggia: scossa di magnitudo 2.8 nel pomeriggio ai piedi del Gargano, l’epicentro vicino la città di San Severo, nessun danno.

Terremoto Foggia
Terremoto Foggia

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.8 ha colpito la Puglia settentrionale nel pomeriggio, precisamente alle 16:10. La scossa s’è verificata a poco più di 7 km di profondità. Questo ha fatto sì che venisse percepita dalla popolazione. Appena qualche ora prima, la scossa a largo delle coste di Cosenza. Invece, nei giorni scorsi una scossa con epicentro a Recco era stata percepita fino a Genova.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’epicentro del terremoto in provincia di Foggia e le segnalazioni

L’epicentro della scossa avvertita circa un’ora fa in provincia di Foggia è stato registrato a 5 km da San Paolo di Civitate, vicino San Severo e Apricena. La scossa è stata avvertita anche a Torremaggiore e San Nicandro Garganico, ma non ha comunque provocato danni. Il centro più importante è appunto San Severo, che dista 9 km. Foggia dista dall’epicentro 37 km.

In molti, nella zona, hanno segnalato sui social di aver sentito il terremoto che ha colpito oggi pomeriggio la provincia di Foggia. Diverse dunque le segnalazioni, sebbene altrettante non ne siano arrivate ai Vigili del Fuoco. La situazione, comunque, sembra essere tornata alla normalità, nonostante un po’ di paura.