CONDIVIDI

E’ appena finito l’ultimo quarto di finale di Coppa Italia. Inter Lazio finisce 1-1 nei tempi supplementari. Ai rigori vince la Lazio: highlights, tabellino, cronaca della partita  conclusa pochi minuti fa a San Siro.

(MIGUEL MEDINA/AFP/Getty Images)

Ricordiamo che gli altri quarti si sono conclusi con il passaggio alle semifinali per Atalanta, Fiorentina e Milan. Proprio i rossoneri incontreranno la vincente di questo match.

La partita tra Inter e Lazio è stata una partita molto bloccata con pochi tiri in porta soprattutto da parte dell’Inter e soprattutto nel primo tempo. Secondo tempo più vivace con i nerazzurri che provano a fare di più per vincere il match. All’80esimo Spalletti toglie Joao Mario e inserisce Lautaro Martinez per provare il tutto per tutto prima dei supplementari.  All’88esimo in contropiede Caicedo ha un’occasione enorme ma Handanovic compie un vero e proprio miracolo salvando i nerazzurri. Al 90esimo altra occasione con Immobile e ancora parata incredibile del portiere dell’Inter. Al 93esimo Lautaro Martinez sbaglia un gol incredibile praticamente a porta vuota da due metri.

La partita finisce zero a zero e si rendono indispensabili i tempi supplementari. Immobile trova il gol dell’1-0 con un tiro sporco al terzo minuto del secondo tempo supplementare. L’Inter pareggia all’ultimo secondo utile della partita con un calcio di rigore segnato da Icardi. 

Ai rigori: errori di Martinez e Nainggolan, La lazio vince e va in semifinale

Inter Lazio: le due squadre in campo, le formazioni ufficiali

I due allenatori, Luciano Spalletti e Simone Inzaghi, stanno rifinendo le loro scelte in vista della partita di stasera: tra le file nerazzurre attesa per l’ex di turno, Antonio Candreva, scelto insieme a Matteo Politano dietro l’unica punta Mauro Icardi. Formazione tipo invece per i biancocelesti:

Inter: Handanovic, D’Ambrosio, Miranda, Skriniar, Asamoah, Gagliardini, Brozovic, Politano, Joao Mario, Candreva, Icardi;
Lazio: Strakosha, Bastos, Acerbi, Radu, Lulic, Parolo, Leiva, Milinkovic-Savic, Luis Alberto, Correa, Immobile;