Home News Alvaro Vitali offeso da Barbara d’Urso: “Non chiamatelo maestro”

Alvaro Vitali offeso da Barbara d’Urso: “Non chiamatelo maestro”

CONDIVIDI
Alvaro Vitali offeso da Barbara d'Urso: "Non chiamatelo maestro"
(Websource / archivio)

Nel corso di un’ospitata di Alvaro Vitali a Pomeriggio Cinque, la conduttrice Barbara d’Urso si è lasciata andare a un commento per niente carino nei suoi riguardi. 

Tutto si aspettava Alvaro Vitali, tranne che di essere umiliato da colei che lo aveva voluto come ospite nel suo salotto televisivo. Cioè Barbara d’Urso, l’effervescente (e solitamente tenera) conduttrice al timone di Pomeriggio Cinque. Il famoso Pierino della televisione italiana, invitato per discutere di una questione legata ai suoi film che – nel bene e nel male – hanno segnato parte della storia del nostro cinema, si è dovuto ripetutamente difendere dalle pesanti critiche di Michela Miti, e questo era in parte prevedibile. Quel che ha più stupito e indispettito i telespettatori, invece, sono state le velenose frecciatine della conduttrice partenopea: nessuno si aspettava una reazione del genere da parte sua. Un semplice “scivolone involontario” o c’è dietro qualcos’altro? 

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Un’uscita decisamente infelice

A innescare l'”incidente” è stato un complimento sincero rivolto ad Alvaro Viali da Biagio D’Anelli. L’ex concorrente del Grande Fratello lo ha infatti chiamato “maestro”, e onestamente non si vede cosa ci sia di male. Il simpaticissimo attore e cabarettista, noto principalmente il ruolo di Pierino interpretato in tante commedie, ha anche lavorato con registi del calibro di Federico Fellini, recitando in quattro suoi film (compreso Amarcord, vincitore dell’Oscar). Ebbene, quel complimento dell’ex gieffino a Barbara d’Urso non è andato proprio giù. “Maestro a chi? Mi fa un po’ strano sentir dire maestro, perché allora dovremmo chiamare tutti i veri attori maestro”, ha detto la conduttrice con una certa “leggerezza”, lasciando un po’ tutti interdetti. “Io sono la prima estimatrice di Alvaro Vitali – ha aggiunto – , stimo Alvaro però mi fa sorridere sentire chiamare maestro Alvaro come… Non mi vengono in mente altri attori… ma maestro mi fa ridere”. In questa situazione la vera figura da signora l’ha fatta Vitali, che dando prova di grande umiltà (e intelligenza) non ha ribattuto, ma è rimasto in silenzio, nell’imbarazzo generale, lasciando comunque trasparire una certa delusione dall’espressione del suo viso. Chissà se la Nostra avrà capito di essersi lasciata andare a un’uscita decisamente infelice, e soprattutto se ora arriveranno le sue doverose scuse.

EDS