Home News Morto James Ingram, star della R&B: cantò ‘We are the world’ –...

Morto James Ingram, star della R&B: cantò ‘We are the world’ – VIDEO

CONDIVIDI

Morto James Ingram, star della R&B, aveva 66 anni: cantò ‘We are the world’ insieme a Usa for Africa e ha realizzato molte hit divenute famose.

(Michael Buckner/Getty Images)

Si è spento all’età di 66 anni il cantante James Ingram, una delle più note voci della R&B. Il cantante era da tempo malato di cancro, che quasi sicuramente è stata la causa del decesso. La notizia è stata condivisa su Twitter dall’amica e partner creativa di Ingram, Debbie Allen, nella giornata di ieri. La sua morte a Los Angeles: il cantante nella sua carriera aveva vinto due Grammy Awards e diversi suoi brani avevano ottenuto un riscontro a livello mondiale.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Chi era James Ingram: carriera e successi del cantante R&B

“Ho perso il mio più caro amico e compagno creativo James Ingram al Celestial Choir”, ha scritto la Allen, ricordando che il partner artistico verrà ricordato “per il suo genio, il suo amore per la famiglia e la sua umanità”. La sua canzone “One Hundred Ways” ha vinto al Grammy la migliore performance maschile R & B nel 1981 e il suo duetto con Michael McDonald su “Yah Mo B There” ha vinto la miglior performance R & B di gruppo o duo nel 1984. Ha anche ricevuto due nomination all’Oscar per due brani originali.

Infine, ha fatto parte del supergruppo USA for Africa nel video musicale We Are the World. Il brano Baby, Come to Me (con Patti Austin), ottenne un grande successo anche fuori dagli Usa. Tra i suoi brani più noti, entrati in hit parade, “I Do not Have the Heart” nel 1990. Poi ancora “Just Once” (n. 17 nel 1981, Quincy Jones con Ingram), “Yah Mo Be There” (n. 19 nel 1984, con Michael McDonald) e “Somewhere Out There” (n. 2 nel 1987, con Linda Ronstadt).