Home News La Dottoressa Giò promossa dal pubblico: la quarta stagione si farà?

La Dottoressa Giò promossa dal pubblico: la quarta stagione si farà?

CONDIVIDI
La Dottoressa Giò promossa dal pubblico: la quarta stagione si farà?
(Websource / archivio)

Il pubblico ha decisamente apprezzato la nuova serie de La Dottoressa Giò, per la gioia del direttore di Canale 5 (e non solo). Ci sarà un sequel

Buona la terza. Il quarto e ultimo appuntamento della terza stagione de La Dottoressa Giò, con protagonista Barbara d’Urso, andato in onda ieri sera, ha raccolto uno share decisamente entusiasmante: il 12,81%, per un totale di 2.883.000 spettatori. Ragion per cui Giancarlo Scheri, direttore di Canale 5, commenta soddisfatto: “Barbara d’Urso ha regalato alla dottoressa Giò il coraggio, la determinazione e la passione nell’intraprendere battaglie per i più deboli, da sempre al centro anche dei suoi programmi. Temi importanti che sono stati affrontati in prima serata e ogni settimana al centro del dibattito sui social”. “Complimenti a Barbara – continua il manager – che con questo prodotto si conferma un’artista poliedrica, oltre che una delle voci che maggiormente riescono a sensibilizzare i telespettatori su argomenti come la violenza sulle donne e l’omofobia”. 

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’ipotesi di una quarta stagione della Dottoressa Giò 

Un successo fuori discussione, quello della nuova stagione della Dottoressa Giò, tanto che molti si chiedono se non sia in cantiere un altro sequel. A dire il vero, il direttore Scheri, proprio in occasione del ritorno 2019 della fiction, non aveva escluso la possibilità di un “bis” nel 2020. E un elemento che avvalora ulteriormente tale ipotesi è il finale “aperto” con cui si è chiusa la puntata di ieri. Al momento, però, è molto difficile fare previsioni, e tanto Mediaset che la d’Urso tengono la bocca ben cucita al riguardo. Intanto, i dati Auditel certificano la buona riuscita del progetto, e avranno senz’altro il loro peso nella stanza dei bottoni di Mediaset.

EDS