CONDIVIDI
La frana che nei giorni scorsi ha colpito Pomarico, paesino in provincia di Matera, oggi pomeriggio ha causato il crollo di alcune abitazioni.
(Websource / archivio)

La frana che nei giorni scorsi ha colpito Pomarico, paesino in provincia di Matera, oggi pomeriggio ha causato il crollo di alcune abitazioni.

Erano stati sgomberati nei giorni scorsi per il pericolo frane. Oggi il crollo, avvenuto fortunatamente dopo che la messa in sicurezza della zona (dunque senza feriti e senza alcun danno a persone, ma con danni materiali molto importanti). Le case di Pomarico, Comune di poco più di 4mila abitanti della provincia di Matera, in Basilicata, sono venute giù come birilli.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La situazione di pericolo, testimoniata da una prima frana verificatasi qualche giorno fa, era quasi sicuramente dovuta alle forti piogge di quest’ultimo scorcio di gennaio. In ragione di ciò, erano stati decisi sei sgomberi che avevano interessato sia abitazioni private, sia locali adibiti a deposito. Dopo di che i Vigili del Fuoco e i tecnici avevano isolato la zona rendendola inaccessibile: il crollo appariva ormai imminente per gli edifici nei pressi di corso Vittorio Emanuele, e così è stato.

EDS

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore