CONDIVIDI
Fedez, l'appello sui social: "Non comprate quelle felpe" (VIDEO)
(Websource / archivio)

 “Non comprate quelle felpe!”. E’ l’appello lanciato da Fedez in un video che sta facendo il giro dei social. Ecco perché…

<iframe width=”560″ height=”315″ src=”https://www.youtube.com/embed/8JkdP9CMb9Q” frameborder=”0″ allow=”accelerometer; autoplay; encrypted-media; gyroscope; picture-in-picture” allowfullscreen></iframe>

Fedez torna sotto i riflettori per un nuovo “scandalo” legato a prodotti sponsorizzati venduti a prezzi esorbitanti o spese fuori controllo. Stavolta però a sua insaputa. Tanto che lui stesso raccomanda ai propri fan, ammiratori e follower di ben guardarsi dal comprare quelle felpe in vendita su Ebay a oltre 12mila euro (sì, avete letto bene) l’una.

Il monito ai fan e ai follower di Fedez

Le felpe in questione sono quelle della capsule collection “design by The Ferragnez” e, come accennato, sono arrivate a costare anche 12.800 euro (dopo 128 offerte) su sito di aste ed e-commerce (un’altra dopo 6 offerte sta a 3.100 euro). Peccato però che fossero gratis, trattandosi di un omaggio che il buon Fedez ha elargire ai suoi fan (assieme ad altri prodotti Diesel come magliette, cappellini e tazze, tutti limited edition) per aver acquistato il suo nuovo disco “Paranoia Airlines”. Come spesso accade in questi casi, è bastato che le felpe “griffate” finissero sui social per farne l’oggetto del desiderio (a qualsiasi costo) dei tanti fan di Fedez e di sua moglie Chiara Ferragni. La differenza è che qualcuno stavolta ha voluto specularci un po’ troppo, e a Fedez non è andata proprio giù.  “Preferisco regalarvele io piuttosto che spendere 200 euro su Ebay”, spiega il rapper. 

“Non comprate niente su Ebay!”, raccomanda Fedez ai suoi fan via Instagram, avvertendoli del rischio bidonata. “Non fate offerte su eBay, vi prego, aspettate che riapra il sito e non spendete un euro, vi prego, non ha minimamente senso”, prosegue il rapper, annunciando l’intenzione di rimettere in produzione la collezione entro il prossimo 12 febbraio. “Dovete solo darmi 15 giorni per mandarle in produzione e spedirle. Preferisco regalarvele io piuttosto che spendere 200 euro su Ebay”, insiste. Quindi: “non comprate niente su Ebay. E voi che le rivendete… Non ha senso, perché le regalo io”. Basterà a far desistere i potenziali acquirenti? 

EDS