CONDIVIDI
Screenshot Video

Stasera in tv, in onda su La 7 in prima serata, torna ‘Di Martedì’, programma di approfondimento condotto da Giovanni Floris: anticipazioni del 29 gennaio.

Anche questa sera Giovanni Floris è pronto ad accompagnarci per una due ore di approfondimento su tematiche sociali e politiche. In onda su La 7 in prima serata c’è infatti il suo ‘Di Martedì‘, programma in diretta concorrenza con ‘Carta Bianca’ di Bianca Berlinguer. Come sempre ad accompagnare il conduttore ci sarà Gene Gnocchi, pronto per la sua copertina satirica. Nel corso della puntata verrà concesso il consueto spazio anche a Nando Pagnoncelli con gli ormai tradizionali sondaggi.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Di Martedì: anticipazioni del 29 gennaio

La puntata di questa sera toccherà diversi temi di attualità, ma quello principale è legato alla decisione del governo di adottare una linea dura sull’accoglienza dei migranti. La decisione del ministro dell’Interno di chiudere i porti ha infatti portato allo scontro tra il governo e la magistratura: la scorsa estate il pugno duro di Salvini sulla questione Diciotti ha infatti portato la procura di Agrigento ad aprire un’indagine ai danni del leader della Lega, accusato di sequestro di persona per non aver permesso lo sbarco dei migranti salvati in mare dalla marina militare.

A Di Martedì si parlerà dunque della decisione del Tribunale di Catania di chiedere al Senato l’autorizzazione a procedere ai danni del Ministro e di conseguenza della fibrillazione generatasi all’interno del Movimento 5 Stelle. Come prassi interna al partito di maggioranza, infatti, si tende a concedere l’autorizzazione a procedere e il cambio di rotta di Salvini, che in queste ore ha chiesto di non concedere l’autorizzazione, ha diviso i suoi membri. A riguardo, Toninelli, Di Maio e Conte si sono detti favorevoli ad essere messi tutti a processo in quanto la decisione sulla Diciotti è stata collegiale.