CONDIVIDI

Sinisa Mihajlovic passa al Bologna. Fuori Inzaghi che lascia un squadra quasi in serie B. Terzultima, tenta l’impresa.

Sinisa Mihajlovic

Il Bologna Fc 1909 comunica di aver sollevato dall’incarico di allenatore della Prima Squadra Filippo Inzaghi, cui va un sentito ringraziamento per il lavoro svolto con passione e professionalità. A lui e ai suoi collaboratori il Club augura le migliori fortune professionali. Il Bologna Fc 1909 rende noto inoltre di aver affidato la guida tecnica della Prima Squadra a Sinisa Mihajlovic, che ha sottoscritto un contratto fino al 30 giugno 2019 con opzione per la stagione 2019-20. Questo è quanto ufficialmente diramato dalla società mezzo comunicato stampa, in merito all’entrata in campo di Sinisa Mihajlovic come nuovo allenatore del BolognaUn Filippo Inzaghi, penalizzato dalla sconfitta contro il Frosinone (0-4) e che lascia una squadra a rischio retrocessione in serie B.

Poche due vittorie in 21 giornate, intanto con Sinisa si guarda al futuro, o meglio, ai prossimi 6 mesi, come da contratto: 6 mesi più opzione per il rinnovo di un anno: ingaggio di 1,5 mln all’annoIntanto Inzaghi viene esonerato dall’incarico a Casteldebole cedendolo all’ex tecnico del Torino che avrebbe chiesto un difensore centrale, un’ala e un regista per tentare l’impresa.

Mihajlovic ritorna in Emilia

Per Mihajlovic 6 mesi di contratto per il suo ritorno in Emilia dove iniziò nel 2008-2009 la carriera come primo allenatore dopo esser stato il vice di Roberto Mancini, quando subentrò ad Arrigoni e Papadopulo poi.

LEGGI ANCHE—>https://www.viagginews.com/2019/01/06/calciomercato-invernale-acquisti-cessioni/