CONDIVIDI

Questa sera, in prima serata su Rai Uno, torna la ficton ‘La Compagnia del Cigno’ con il quinto appuntamento: anticipazioni e trama del 28 gennaio.

Il lunedì sera di Rai Uno è ormai scandito dalle nuove puntate della seguitissima fiction ‘La Compagnia del Cigno‘. La storia di questi ragazzi che studiano per diventare dei musicisti ha catturato l’attenzione dei telespettatori grazie ad un giusto mix di intrecci relazionali ed esperienze personali toccanti che permette di approfondire la psicologia dei personaggi e comprenderne gli atteggiamenti. Questo quinto appuntamento riserverà diverse novità e sorprese su uno dei personaggi più interessanti ed allo stesso tempo meno amati della serie, il professor Marioni (interpretato da Alessio Boni).

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La Compagnia del Cigno: trama del 28 gennaio

Il quinto appuntamento de ‘La Compagnia del Cigno’ si apre con la decisione di Matteo (Leonardo Mazzarotto), di aprirsi completamente ai compagni di classe: il ragazzo chiede scusa a Domenico e Barbara, quindi svela a tutti che la madre è morta durante il terremoto di Amatrice, una vicenda per cui soffre tremendamente e che fino a qualche tempo prima non voleva ammettere apertamente nemmeno con se stesso.

Il coraggio di Matteo commuove i ragazzi che, a giro, confidano le loro più grandi paure ed i patemi personali. Tra le storie dei ragazzi emergono quelle di Rosario che presto sarà costretto a salutare gli amici per sempre e quella di Sofia, la ragazza ipovedente che dopo aver rischiato di essere investita mostra per la prima volta la propria fragilità. La sorpresa più grande riguarda però il professor Marioni: il burbero maestro è sempre più preso dalle questioni personali ed il suo futuro lavorativo è messo in dubbio. Matteo, venuto a conoscenza della possibile partenza dell’insegnante, proverà di tutto per farlo rimanere, spinto dal senso di colpa.