CONDIVIDI

Dramma familiare a Carovigno, alle porte di Brindisi, in Puglia: un uomo ha sparato alla moglie e poi si suicida utilizzando la stessa arma.

uccide moglie carovigno
Carabinieri sul luogo del delitto (Pixabay)

Durante una lite un uomo ha provato a uccidere la moglie e poi, con la stessa arma, si è tolto la vita. La tragedia è avvenuta a Carovigno, alle porte di Brindisi. Il dramma familiare ha sconvolto l’intera comunità, proprio come accaduto nelle scorse ore a Cardito, nell’hinterland napoletano, dove un bambino è stato massacrato in maniera atroce dal compagno della madre.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il dramma di Carovigno: cosa è accaduto

Il dramma familiare è avvenuto in una casa alle porte del paese, lungo la vecchia strada che da Carovigno conduce a Ostuni. Non si conoscono le ragioni del tragico gesto dell’uomo, ma si pensa che alla base di tutto ci sia stata una furiosa discussione tra marito e moglie. Nel frattempo, sul luogo della tragedia stanno intervenendo uomini e mezzi del 118. Sul posto anche i carabinieri della Compagnia di San Vito dei Normanni e successivamente gli agenti della Polizia di Stato di Ostuni, coordinati dal vice questore Gianni Albano.

L’accaduto si sarebbe consumato oggi, 28 gennaio 2019, intorno alle 13.30. Si sta indagando per capito cosa possa aver mosso la furia del marito. In un primo momento, si era diffusa la notizia della morte della moglie, invece la donna sarebbe ancora in vita seppure in condizioni disperate. La donna, infatti, sarebbe stata colpita alla gola dal colpo di arma da fuoco esploso dal marito.