CONDIVIDI

Torino, è morta Marisa Amato: era rimasta tetraplegica dopo i fatti di piazza San Carlo durante la finale di Champions

marisa amato torino piazza san carlo
Facebook

E’ morta questa mattina Marisa Amato. La donna, 64 anni, si trovava al Cto di Torino. Era rimasta tetraplegica in seguito ai fatti del 3 giugno 2017, in piazza San Carlo, durante la proiezione della finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid. Nell’ultimo anno e mezzo era diventata uno dei simboli di quella notte di follia per la quale, il 7 febbraio, si aprirà l’udienza preliminare a carico di quattro marocchini accusati di omicidio preterintenzionale. Sono loro, per l’accusa, ad aver spruzzato spray al peperoncino per compiere delle rapine. Marisa Amato, di fatto, è la seconda vittima causata dal panico esploso mentre era in corso la partita. Erika Pioletti morì dopo meno di due settimane. Ci furono 1500 feriti, tra cui la 64enne deceduta questa mattina.

Leggi anche -> Julen, una flebile speranza: “Ecco perché potrebbe essere ancora vivo”

Torino, morta Marisa Amato: è la seconda vittima dei fatti di piazza San Carlo, da un anno e mezzo era tetraplegica

Marisa Amato era rimasta tetraplegica a causa di un trauma vertebro-midollare. La sera del 3 giugno 2017 era uscita per fare una passeggiata insieme al marito. Non poteva immaginare che, da lì a poco, una folla impazzita l’avrebbe letteralmente travolta. Il panico fu generato dallo spray al peperoncino spruzzato in piazza San Carlo, dove oltre 3mila persone assistevano alla finale di Champions League. La calca si riversò per le strade laterali, compresa via Santa Teresa dove si trovavano Marisa Amato e suo marito. La donna era assistita a casa ma negli ultimi giorni si erano manifestati sintomi di un’infezione. Le condizioni respiratorie sono peggiorate e così è stata ricoverata in Terapia intensiva al Cto. Le cure sembravano potessero portare al riassorbimento del versamento pleurico, ma alle 8 di questa mattina un brusco peggioramento cardiovascolare ha fatto perdere coscienza a Marisa Amato, che si è spenta alle 9.15.

Leggi le nostre notizie su viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News