Home News Terremoto oggi 23 gennaio: tre scosse nel Centro Italia, la mappa

Terremoto oggi 23 gennaio: tre scosse nel Centro Italia, la mappa

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:21
CONDIVIDI

Tre scosse sono state avvertite dalla popolazione oggi 23 gennaio nel Centro Italia, precisamente nelle province di Macerata, L’Aquila e Pescara.

Torna a tremare la terra nel Centro Italia: tre le scosse di magnitudo superiore a 2 che sono state avvertite nelle scorse ore tra le province di Macerata, L’Aquila e Pescara. Le aree colpite sono distribuite tra il Parco Nazionale dei Monti Sibillini e il Parco Nazionale del Gran Sasso e dei Monti della Laga.

Leggi anche –> Terremoto Cosenza: scossa ai piedi dell’Altopiano della Sila

Le scosse di oggi nel Centro Italia: la mappa del sisma

La prima delle tre scosse nella notte, alle 0.25 del 23 gennaio, con epicentro a due km da Villa Celiera, in provincia di Pescara. La magnitudo è stata di 2.3 e l’ipocentro posto a una profondità di 38 km. L’epicentro non è lontano dal territorio di Farindola, dove si è consumata la tragedia dell’Hotel Rigopiano, due anni fa.

Stamattina alle 8.00 invece una scossa di magnitudo 2.4 è stata avvertita a 5 km da Caldarola, nell’Alto Maceratese, a una profondità di 8 km. Vista la bassa profondità, la scossa è stata avvertita dalla popolazione della zona, già tragicamente colpita due anni e mezzo fa dalle scosse di fine ottobre 2016. I comuni più importanti, Tolentino e San Severino Marche, distano 14 km dall’epicentro.

Infine, alle 13.03 una scossa di magnitudo 2.2 si segnala a 8 km da Capitignano, in provincia de L’Aquila, sull’altro versante dei Monti della Laga rispetto a Villa Celiera. La scossa a una profondità di 9 km. Il capoluogo L’Aquila, distrutto dal terremoto del 6 aprile 2009, dista appena 15 km dall’epicentro del sisma di stamattina.