CONDIVIDI
(screenshot video)

Lory Del Santo, ospite di ‘Vieni da me’ l’attrice racconta la sua infanzia: “Ho vissuto la povertà, sono nata in una stalla, papà è morto che ero piccola”.

Ospite di ‘Vieni da me’ l’attrice Lory Del Santo, che ha ricordato la sua infanzia, in particolare la sua povertà e i rapporti con la mamma: “Il dolce della domenica era un po’ di neve con del vino rosso”. Pochi i ricordi del padre: “Lui è morto quando avevo tre anni e mezzo, in un incidente stradale”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Il cassetto dei ricordi di Lory Del Santo

“C’è un destino che bisogna amare per sopravvivere”, dice ancora l’attrice, che ricorda: “Presi la polmonite, da piccola per questo ho rischiato di morire. Mi misero nella stalla in cui ero nata”. Dopo essere stata eliminata dal Grande Fratello Vip, l’attrice Lory Del Santo era tornata in tv a Domenica Live, il contenitore di Canale 5 condotto da Barbara D’Urso, qui aveva raccontato di quanto accaduto al figlio Loren, morto suicida in estate.

Leggi anche –> Lory Del Santo a Domenica Live: “Ecco come è morto davvero mio figlio”

Un altro dei ricordi confessati a ‘Vieni da me’ è l’arresto a 19 anni: “Mi hanno arrestato per errore al posto di un’altra”. Una testimone l’ha riconosciuta e l’errore è stato chiuso in quel momento, ma comunque Lory Del Santo ha trascorso dieci giorni in carcere, senza nemmeno possibilità di difendersi. Spazio poi ai ricordi degli inizi con Renzo Arbore: “Devo dire grazie a lui”. Tra i ricordi televisivi, la vittoria a ‘L’Isola dei Famosi’: “La felicità a volte ti colpisce così velocemente che non ti rendi conto di essere stata felice”, sottolinea ancora l’attrice.

Leggi anche –> Lory Del Santo, lo straziante omaggio al figlio morto suicida