Home News Heather Parisi contro Lorella Cuccarini: “Ci sono ballerine sovraniste”

Heather Parisi contro Lorella Cuccarini: “Ci sono ballerine sovraniste”

CONDIVIDI
Heather Parisi contro Lorella Cuccarini: "Ci sono ballerine sovraniste"
(Websource / archivio)

Duro botta e risposta sui social tra le showgirl più popolari degli anni ’80, con Matteo Salvini come convitato di pietra.

Tutto è cominciato con l’endorsement di Lorella Cuccarini – se tale lo si può definire – alle posizioni sovraniste espresse dal vicepremier nonché ministro dell’Interno Matteo Salvini. Ne è seguito un filone di dichiarazioni pro e contro la linea del leader leghista; filone che ora si arricchisce di un nuovo capitolo. “Ci sono, in ordine rigorosamente di importanza, ballerine d’étoile, ballerine soliste e ballerine di fila e, da oggi, anche ballerine sovraniste. O forse no, solo sovraniste”. Firmato Heather Parisi.

La ballerina, cantante, attrice e showgirl statunitense naturalizzata italiana, uno dei volti simbolo della televisione nostrana dalla fine degli anni ’70 alla prima metà dei ’90 ha reagito così via Twitter alle esternazioni della collega Lorella Cuccarini, riportando la questione sotto i riflettori del Web (e non solo).

Cosa ha detto Lorella Cuccarini

Per chi non lo ricordasse, Lorella Cuccarini aveva dichiarato in una discussa intervista rilasciata al settimanale “Oggi” di condividere le politiche migratorie messe in campo da Matteo Salvini (“ha fatto più cose di sinistra questo governo di quelli precedenti”) e si era spinta fino ad attaccare le parole del Papa, citando come suoi personali maître à penser il presidente della Rai Marcello Foa, l’economista eletto in quota Lega Alberto Bagnai e l’attuale ministro per gli Affari Europei ministro Paolo Savona.

A stretto giro era arrivata la risposta di Alba Parietti, secondo cui le dichiarazioni della soubrette erano segno di un “salto” di quest’ultima sul carro dei vincitori. Ma il vero attacco frontale è stato sferrato nel pomeriggio di oggi, 17 gennaio, da Heather Parisi. C’è da dire che tra le due icone dello spettacolo italiano anni ’80 non c’è mai stato grande feeling… anzi, in più occasioni le Nostre si erano già scambiate “frecciatine” più o meno pungenti.

E già lo scorso 13 novembre, dopo che Salvini aveva erroneamente indicato Lorella Cuccarini come autrice della canzone “Cicale”, il confronto si era spostato sul piano politico. Anche in quel caso la risposta piccata di Heater Parisi non si era fatta attendere: “Eccesso di zelo per contraccambiare gli apprezzamenti ricevuti? Forse, sicuramente eccesso di italianismo”, aveva replicato sempre su Twitter. E, per citare un vecchio adagio, tra le due litiganti il terzo gode…

EDS

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!
✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore ✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore