Home News Ilaria Genatiempo, carriera e curiosità sull’attrice di ‘Non ho niente da perdere’

Ilaria Genatiempo, carriera e curiosità sull’attrice di ‘Non ho niente da perdere’

CONDIVIDI
Ilaria Genatiempo
(screenshot video)

Ilaria Genatiempo, chi è l’attrice di Vercelli che torna per la seconda volta in tv con ‘Purché finisca bene – Non ho niente da perdere’.

Tra il piccolo schermo della televisione e i grandi palcoscenici teatrali, è un gennaio intensissimo quello di Ilaria Genatiempo. L’attrice di Vercelli sarà protagonista questa sera su Rai 1 con ‘Purché finisca bene – Non ho niente da perdere’, collana di film che ripercorre, con toni leggeri, i problemi che affliggono l’Italia di oggi. Ilaria Genatiempo vestirà i panni di Marta, sorella razionale e più pratica di una giovane ipocondriaca convinta di essere in fin di vita (interpretata da Carolina Crescentini). A teatro, invece, Ilaria Gianatiempo è in tournée con lo spettacolo ‘Il padre’, che la vede protagonista al fianco di Alessandro Haber. Il 31 gennaio arriverà proprio a Vercelli, dove reciterà al ‘Civico’.

Nata a Vercelli il 24 dicembre del 1979, Ilaria Genatiempo si è diplomata all’ Accademia Nazionale D’Arte Drammatica ‘Silvio D’Amico’ di Roma nel 2005. La sua carriera, d’altro canto, è di stampo prevalentemente teatrale. Proprio in quell’anno prende parte agli spettacoli ‘Amleto’ e ‘Boston Marriage’, mentre dal 2007 è membro dell’Actor’s Center di Roma.

Leggi anche -> Stasera in tv, cosa c’è da vedere: tutti i programmi e i film del 15 gennaio

Ilaria Genatiempo, gli ‘amori’ dell’attrice di Vercelli: lo sport e la musica

Ilaria Genatiempo è un’attrice affatto mondana, poco ‘presente’ anche sui social a differenza di tantissimi colleghi. Gli ‘amori’ della 39enne di Vercelli di cui si ha conoscenza sono quelli per lo sport e per la musica. Per 12 anni ha praticato nuoto, ma ha dichiarato di odiare il livello agonistico di questo sport. Altra storia, invece, per l’atletica. “Lo facevo proprio per gareggiare”, ha dichiarato la Genatiempo qualche tempo fa. Quella di ‘Purché finisca bene – non ho niente da perdere’ è la sua seconda esperienza in tv dopo quella di fine 2017 in ‘La strada di casa’. “Con Carolina Crescentini si è subito instaurato un ottimo feeling. Era la prima volta che lavoravamo insieme e abbiamo legato fin dall’inizio delle riprese”, ha detto in una recente intervista a ‘La Stampa’.

TB

Leggi le nostre notizie su viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News