CONDIVIDI
maltempo nuova allerta
(Twitter)

Il maltempo si prepara e si va verso nuova allerta: quanto durerà la tregua del freddo che in questi giorni ha risparmiato la Penisola?

Neve al Nord, soprattutto sulle Dolomiti, pioggia in diverse zone del Centro Sud: questo è stato lo scenario di oggi sulla Penisola italiana, con temperature tendenzialmente superiori alla media stagionale del periodo. Ma quanto durerà la tregua del freddo, che in questi giorni sembra aver risparmiato gli italiani?

Potrebbe anche interessarti –> Isernia, maltempo record: auto sepolte sotto 1 metro di neve – VIDEO

Il meteo delle prossime ore sull’Italia

Stando a quanto sostengono gli esperti, questa situazione durerà ancora per circa 48-72 ore: il peggioramento è in vista a partire da giovedì, con un generale ribasso delle temperature al Nord soprattutto per quanto riguarda i valori massimi. Il clima secco di queste ultime settimane, in sostanza, lascerà spazio alle piogge soprattutto al Nord-Est, ma anche in Toscana, Lazio e Umbria. Ancora incerta appare invece la situazione al Nord-Ovest. In ogni caso, sembra probabile che le attese piogge arrivino, ma arriverà anche la neve.

L’anticiclone delle Azzorre, spiegano ancora gli esperti, a partire dalle prossime ore inizierà ad arretrare verso l’Oceano Atlantico, dopo aver determinato nel Nord Italia siccità e incendi. Il clima, insomma, a partire dal 16 o 17 gennaio, inizierà ad assumere le ‘sembianze’ più invernali. La neve non mancherà di certo sulle Alpi, mentre anche il Sud dovrà con ogni probabilità fare i conti con la pioggia. Intanto, oggi la Protezione Civile ha diramato un avviso per l’arrivo di venti con rinforzi fino a burrasca forte su Puglia, Basilicata e Calabria.

Per approfondire –> Meteo, si prepara il grande freddo: gelo e neve in città

Leggi le nostre notizie su viaggi, attualità, cronaca e curiosità anche su Google News