Home News Edoardo Stoppa di Striscia aggredito dal “killer dei gatti”

Edoardo Stoppa di Striscia aggredito dal “killer dei gatti”

CONDIVIDI
(Websource / archivio)

Edoardo Stoppa, noto volto di “Striscia La Notizia” è stato aggredito a Battipaglia durante un servizio sul presunto “killer dei gatti”.

Se la sono vista molto brutta Edoardo Stoppa e la troupe di “Striscia la notizia“, vittime questa mattina di un’aggressione a Battipaglia, in provincia di Salerno, durante un servizio sul presunto “killer dei gatti”, sospettato di aver ucciso oltre 70 felini usando dei bocconi avvelenati. Dopo una serie di ricerche, l’inviato avrebbe scoperto l’identità dell’uomo e si è diretto a Battipaglia per intervistarlo. Ma l’accoglienza è stata tutt’altro che amichevole.

La folle reazione alle domande di “Striscia”

Il presunto killer di felini non ha voluto rispondere alle domande di “Striscia” e ha chiamato i poliziotti: “Quando sono arrivati gli agenti di Polizia l’uomo è sceso di casa per attaccarci con un coltello di 25 centimetri”, racconta Edoardo Stoppa, e aggiunge: “per fermarlo sono serviti 5 agenti e uno di loro è stato raggiunto da una coltellata”. La paura è stata tanta ma, nelle circostanze date, poteva finire decisamente peggio.

L’uomo, un cubano residente a Battipaglia, ha inveito contro Stoppa, aggredendolo verbalmente. Il soggetto ha una precedente denuncia a suo carico per maltrattamenti sugli animali. Essendo stato trovato dagli agenti in possesso di un coltello, è stato arrestato e si trova in stato di fermo al Commissariato di Battipaglia. L’inviato di “Striscia” è stato trasportato presso il pronto soccorso del “Santa Maria della Speranza”. Quanto al malcapitato agente, ferito a una mano, è stato accompagnato all’ospedale cittadino e le sue condizioni non desterebbero particolare preoccupazione.

EDS

Leggi le nostre notizie su viaggi, attualità, cronaca e curiosità anche su Google News