Home News Roma: tragico agguato davanti a un asilo nido della Magliana

Roma: tragico agguato davanti a un asilo nido della Magliana

CONDIVIDI
agguato asilo nido roma
(screenshot video)

Sconcerto nelle prime ore della mattinata a Roma: tragico agguato davanti a un asilo nido della Magliana, aveva portato la figlia a scuola.

Scene da Far West stamattina a Roma, nel quartiere Magliana, dove si è consumato un tragico agguato proprio davanti a un asilo nido. La vittima è un uomo che aveva appena lasciato la figlia di pochi anni a scuola e si stava allontanando, quando è stato improvvisamente colpito da ignoti, poi fuggiti.

Potrebbe anche interessarti –> Agguato a Pesaro: ucciso da sicari un collaboratore di giustizia

La ricostruzione dell’agguato davanti all’asilo nido

Il tragico fatto di sangue si è consumato di fronte all’asilo nido Mais e Girasole in via Castiglion Fibocchi, nel quartiere della Magliana, davanti ad alcuni genitori e alle maestre che stavano sopraggiungendo in quel momento. L’uomo è stato raggiunto da tre colpi di pistola alla testa ed è stato trasportato in codice rosso all’ospedale San Camillo.

Non si conosce la gravità delle condizioni dell’uomo, che però sembrano molto serie, che sarebbe un trentenne già noto alle forze dell’ordine. Da quanto è stato finora possibile ricostruire, il giovane papà, dopo aver lasciato la figlia all’asilo, era appena risalito in macchina. A quel punto, è stato affiancato da due persone coperte da giubbotti neri e caschi integrali, che erano in sella a uno scooter e non hanno esitato ad aprire il fuoco contro di lui. Dunque, si è trattato di un agguato in piena regola, su cui le forze dell’ordine dovranno fare massima chiarezza.

Leggi anche –> Agguato vicino Cremona: ucciso uomo di 43 anni in pieno giorno

Leggi le nostre notizie su viaggi, attualità, cronaca e curiosità anche su Google News