CONDIVIDI

Mara maionchiItalia’s Got Talent 2019 accoglie nuovi giudici nella sua rosa, tra tutti incuriosisce la partecipazione della vulcanica discografica Mara Maionchi, che ha già stupito e divertito il pubblico come giudice di X Factor. Sveliamo qualche informazione in più sulla sua carriera e vita privata.

Mara Maionchi nasce a Bologna il 22 aprile del 1941.Trasferitasi a Milano nel 1966, Mara ha, quasi casualmente, l’opportunità d’intraprendere la carriera di talent scout per l’Ariston Records: in questi anni entra in contatto con star musicali del calibro di Ornella Vanoni e Mino Reitano.  Sempre in questo periodo conosce il discografico Alberto Salerno, che successivamente diventerà suo marito.

Leggi anche –> Mara Maionchi rivela: “Combatto contro il cancro, non so se torno”

Mara Maionchi: vita, carriera e l’arrivo di X Factor

Anteriormente Mara collabora con Mogol e Lucio Battisti per la Numero Uno, la loro casa discografica. È nel 1975 che la discografica bolognese sbarca alla Dischi Ricordi dove si trova a ricoprire il ruolo di direttore artistico. Qui Mara scopre talenti come Gianna Nannini e riprova talenti artistici come Umberto Tozzi e Fabrizio De André. Lavora successivamente come direttore artistico per la Fonit-Cetra e scopre star al pari di Mango e Renzo Arbore. Insieme al marito Alberto Salerno, fonda nel 1983 un proprio marchio discografico: la Nisa. In questi anni Mara ha raggiunto un livello tecnico e di competenza molto alto, la scoperta del giovanissimo Tiziano Ferro ne è la conferma.

Leggi anche –> Red Ronnie contro Mara Maionchi: “Sfornate solo ragazzini…” – VIDEO

Nel 2006 fonda, insieme al suo compagno di vita e alle sue due figlie (Giulia e Camilla), un’ulteriore casa discografica: Non ho l’età. Questo diverrà anche il titolo dell’autobiografia di Mara pubblicata da Rizzoli nel 2009. Probabilmente fu questo suo percorso ad attirare l’attenzione di Rai Due, specificatamente riguardo il ruolo di giudice per la prima edizione di X Factor, che si pone appunto la scoperta di nuovi talenti musicali. Mara consolida, durante le varie edizioni del programma, la sua figura di personaggio televisivo, attirando l’affetto sia del pubblico in studio che degli spettatori a casa.

Sempre nel 2010 Mara fa un cameo ne La banda dei Babbi Natale di Aldo, Giovanni e Giacomo.