Home News Benevento, gravissimo incendio in casa: un morto

Benevento, gravissimo incendio in casa: un morto

CONDIVIDI
(Websource / archivio)

Tragedia ad Amorosi: le fiamme si sono sprigionate all’interno di un’abitazione del centro storico e un uomo ha perso la vita.

L’incendio, di vaste proporzioni, si è sviluppato nel primissimo pomeriggio di oggi in una casa di vico Alvignanello, nel pieno centro del comune telesino. Sul posto sono immediatamente intervenuti i Vigili del Fuoco, ancora al lavoro per domare le fiamme, un’ambulanza del 118 e gli agenti del Commissariato di Polizia di Stato di Telese Terme. Purtroppo, però, una persona ha perso la vita. Si tratta di un uomo, un clochard 60enne.

Un dramma della solitudine

Carmine Maturo – questo il nome della vittima – sarebbe morto per asfissia all’interno dell’abitazione fatiscente nella quale aveva trovato rifugio ormai da qualche tempo. Era molto noto tra gli abitanti di Amorosi, e il Comune aveva anche provato ad aiutarlo, offrendogli una sistemazione alternativa. Lascia una figlia. Ancora da chiarire le cause del rogo. Nel Comune sannita si attende anche l’arrivo del medico legale per ulteriori accertamenti e per stabilire le esatte cause del decesso.

Nell’incendio è morto anche un cagnolino, che viveva con il 60enne, mentre un altro è sopravvissuto e ora è accanto alla salma del padrone. Sul posto è giunto anche il sindaco Giuseppe Di Cerbo, che in passato, come accennato, aveva già proposto un sistemazione alternativa per l’uomo. Il clochard, tuttavia, dopo un breve lasso di tempo aveva rinunciato alla nuova sistemazione per ritornare nella sua originaria dimora. A far scattare l’allarme sono stati alcuni passanti, che hanno notato il fumo intenso e le fiamme provenienti dall’abitazione.

EDS

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News