CONDIVIDI
(Websource / archivio)

Interpellato a proposito dei Ferragnez e del piccolo Leone, il fondatore di Dagospia non le ha mandate a dire alla coppia più social d’Italia. 

“Mi sembra un bambino progettato su Instagram”. A parlare è Roberto D’Agostino, fondatore del sito Dagospia, e il pargolo incriminato è nientemeno che il figlio di Fedez e Chiara Ferragni. “Pensavano a fare post già quando era nel pancione. Pubblicano ogni cosa che fa questo bambino, onestamente mi dispiace. Per loro solo carbone”, ha rincarato la dose il giornalista esperto di gossip, ospite in tv da Mara Venier a “Domenica In”, trasmissione durante la quale è stato sottoposto al gioco “Dolcetto o carbone?” e ha dovuto commentare alcuni degli eventi di cronaca rosa più discussi dell’anno appena trascorso.

La critica del giornalista ai Ferragnez

Ebbene, interpellato a proposito del primogenito della coppia più chiacchierata dei social, nato lo scorso aprile e al quale è stato dato il nome di Leone Lucia, D’Agostino non ha lesinato critiche alla fashion blogger e al rapper milanese. “Pubblicano ogni cosa che fa questo bambino, onestamente mi dispiace. Per loro solo carbone”, ha sentenziato il papà di Dagospia. Certamente la bordata non sarà gradita né a Chiara né a Fedez, che pure non sono nuovi ad attacchi di questo tipo. Arriverà la replica?

EDS

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News