CONDIVIDI
figli richard mason
Richard Mason, l’uomo che ha scoperto che i suoi figli non erano tali

Dopo 20 anni viene a sapere che quelli che pensava fossero i suoi figli hanno in realtà un altro padre biologico. La moglie gli aveva nascosto tutto.

Un uomo ha scoperto che quelli che credeva essere i figli frutto del suo lungo matrimonio non lo erano affatto. Il vero padre biologico è un altro, nella fattispecie l’amante della moglie. E la sua identità resta nascosta. Ma a rendere ancora peggiore questa assurda, kafkiana vicenda, è il fatto che la donna aveva tenuto il marito all’oscuro di tutto per ben 20 anni. Lui si chiama Richard Mason, è un 55enne milionario inglese ed è riuscito a scoprire tutto in seguito ad una triste circostanza. Ha infatti appreso di essere malato di fibrosi cistica, patologia che però fa si che chi ne venga colpito risulti essere inesorabilmente sterile fin dalla nascita. Perciò i tre ragazzi che ha cresciuto e che oggi hanno rispettivamente 23 anni il maggiore e 19 una coppia di gemelli non possono essere in alcun modo figli suoi. La cosa è stata confermata anche da Kate, quella che è ormai la sua ex moglie dal 2008 e che Mason ha citato in causa per frode. Ma invece della restituzione dei 4 milioni di euro che in un primo momento erano stati destinati alla donna dopo la fine del loro matrimonio, il giudice ha fatto si che l’uomo ottenesse appena 300mila euro.

LEGGI ANCHE –> Siena: guardiano ucciso da un’adolescente dopo tentato stupro

“Figli di un altro, non miei”, la tremenda verità dopo 20 anni

Ma quel che è peggio è che i rapporti tra lui ed i tre giovani sono ormai compromessi. “Con due di loro non parlo più, mi trattano come un estraneo. Mi è crollato il mondo addosso quando ho scoperto quale fosse la verità. Quel che mi è successo è una cosa tremenda, che ti strappa via tutte le certezze nelle quali hai creduto per una vita intera. È peggio di un lutto e non sai più chi sei veramente. Con due di loro non parlo più, ed è triste. Ho visto su Facebook che il maggiore si è laureato, ma non sono stato invitato. Sono diventato dal loro papà ad un perfetto sconosciuto, uno che si trovava lì mentre crescevano per puro caso. Quel che desideravo era vederli laureati, poi avere da loro dei nipotini e poterli aiutare nei momenti difficili che nella vita non mancano mai. Ma tutto questo mi è stato rubato senza ritegno”. Adesso Richard Mason si augura che l’amante della moglie e vero padre dei ragazzi si faccia avanti, per assicurarsi che sia disposto a dare loro l’affetto che a lui non è più permesso concedere.

LEGGI ANCHE –> Ragazza uccisa, impalata dopo stupro: “Colpa sua, era consenziente”

Leggi le nostre notizie su viaggi, attualità, cronaca e curiosità anche su Google News