CONDIVIDI
(Websource / archivio)

Si sta intensificando in queste ore lʼattività del vulcano Stromboli. Intanto le Eolie restano isolate: situazione critica anche a Panarea.

E’ sempre più intensa l’attività del vulcano Stromboli. Tanto che in una nota, la protezione civile ha indicato una situazione di “preallarme” e ha definito l’evolversi dell’attività del cratere “di livello alto”. Di conseguenza, il sindaco di Stromboli, Marco Giorgianni, ha disposto che “le escursioni con le guide vulcanologiche si potranno effettuare fino a 400 metri d’altezza”. Fino a giovedì scorso era invece possibile arrivare fino a quota 900 metri.

Nel frattempo le Eolie (dove il terremoto è tornato a farsi sentire non più di qualche giorno fa) restano isolate a causa dell’ondata di maltempo che ha investito le isole dell’arcipelago, dove in alcune zone è persino nevicato a bassa quota, assieme al resto del sud Italia. Fermi ai porti aliscafi e traghetti per via del mare che ha raggiunto forza 6-7 e delle forti raffiche di vento. L’unico mezzo della Liberty Lines partito da Lipari, per Milazzo, è stato un aliscafo. Situazione critica a Stromboli, Panarea, Alicudi e Filicudi, dove i collegamenti sono “a singhiozzo dalla fine dell’anno”. E le violente mareggiate di queste ultime ore hanno anche lambito le frazioni di Acquacalda e Canneto a Lipari.

EDS

Leggi le nostre notizie su viaggi, attualità, cronaca e curiosità anche su Google News

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore