CONDIVIDI
(GettyImages/Archivio)

Chi è Saverio Costanzo, regista de L’amica geniale: età, carriera, premi. Costanzo è figlio Maurizio Costanzo e della giornalista Flaminia Morandi. Vincitore del David di Donatello e del Nastro D’Argento. 

Leggi anche –> Stasera in tv, L’amica geniale: trama e anticipazioni del 4 dicembre

Saverio Costanzo: vita e carriera

Si è laureato in Sociologia della Comunicazione all’Università La Sapienza di Roma. La sua esperienza professionale inizia come conduttore radiofonico, sceneggiatore per telefilm in Rai e regista di spot pubblicitari e si trasferisce poi a New York dove lavora come aiuto regista e documentarista. Da subito la sua carriera è stata dedicata al cinema. Nel 2001, assieme a Mario Gianani, fonda la casa di produzione Offside che si dedica inizialmente alla produzione di documentari e programmi storici per la televisione e poi a quella di lungometraggi come nel 2004 Private.

Leggi anche –> L’Amica Geniale, Elena Ferrante: chi è l’autrice del bestseller mondiale

Negli ultimi dieci anni ha firmato opere di grande successo come Private, In memoria di me, La solitudine dei numeri primi, Hungry Hearts ed In Treatment. E nei prossimi giorni vedremo sugli schermi televisivi la sua ultima opera L’amica geniale, tratto dall’omonimo romanzo di Elena Ferrante, in otto puntate, in onda su Rai 1 a partire dal 27 di novembre.
Ha vinto nel 2004 il Pardo d’oro per Private al Locarno Festival, nel 2005 il David di Donatello e il Nastro D’argento come miglior regista esordiente sempre per Private. Infine per In memoria di me, ha vinto il Premio Flaiano come Miglior sceneggiatura.

Leggi anche L’amica geniale: chi è Elisa Del Genio, attrice nel ruolo di Elena

Leggi tutte le notizie su Google News

BC