Home News Paola Caruso, audio imbarazzante diffuso dal suo ex compagno

Paola Caruso, audio imbarazzante diffuso dal suo ex compagno

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:56
CONDIVIDI
(Websource / archivio)

C’è un nuovo sorprendente capitolo nella battaglia senza fine tra Paola Caruso e Francesco Caserta, un tempo amanti e ora acerrimi nemici..

Volano stracci – anzi file audio – tra Paola Caruso choc e il suo ex compagno. Francesco Caserta ha infatti deciso di replicare alle dure accuse mosse nei suoi confronti su Instagram:. In fondo, la bonas di Avanti un altro doveva aspettarselo, dopo le esternazioni in diretta a “Domenica Live”. La vecchia fiamma della bella calabrese ha risposto, forse anche lui un po’ sopra le righe, per sgombrare il campo dalle gravi insinuazioni che lei ha fatto sul suo conto e raccontare la propria versione dei fatti. Come? Pubblicando audio e screenshot delle conversazioni avute con Paola. Conversazioni davvero incredibili.

Francesco contrattacca, ma Paola si giustifica

Facciamo un passo indietro. Da mesi ormai Paola Caruso è ospite del salotto di Barbara D’Urso per dar voce alla sua sofferenza di donna incinta di 8 mesi e senza un compagno (soprattutto senza il padre del suo bambino). Il suo fidanzato, infatti, l’avrebbe abbandonata da un giorno all’altro e senza un valido motivo. L’ultimo colpo di scena è stata la rivelazione, da parte della stessa Caruso, che il suo ex compagno avrebbe un altro figlio.

Ecco perché Francesco Caserta ha deciso di intervenire e dire la sua, pubblicando su Instagram una serie di “storie” in cui viene a galla quella che per lui è la verità. In uno dei filmati si sente distintamente la voce di lei che lo attacca senza pietà: “Tu sei brutto e malato. Io sono bella, troverò senz’altro qualcuno bello come me”, scandisce la calabrese. “Così stanno le cose. Dio benedica gli screenshot”, scrive Francesco in coda alla carrellata di immagini. Naturalmente la risposta di Paola non si è fetta attendere: “Purtroppo le date non corrispondono in quanto sono stata cacciata da casa dai Carabinieri e da sua sorella il 30 luglio e le date sui messaggi sono successive. Grazie a Dio esistono le date”. Non resta che aspettare la replica di lui…

EDS

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News