CONDIVIDI
(Websource / archivio)

C’è un dietro le quinte inedito nel noto litigio tra Fabrizio Corona e Ilary Blasi, a partire dalla reazione di Francesco Totti. A rivelarlo è il direttore di Chi.

Nonostante il passare delle settimane, continua a far discutere la furibonda lite di cui Ilary Blasi e Fabrizio Corona sono stati protagonisti durante una diretta del Grande Fratello Vip. L’ex re dei paparazzi era andato in trasmissione per confrontarsi con l’ex fidanzata Silvia Provvedi, ora finalista del reality, ma il dibattito ha preso subito un’altra piega. Come noto, lo scontro ha avuto un lungo seguito sui social, dove Corona ha continuato ad attaccare prima Ilary e poi suo marito, l’ex capitano della Roma Francesco Totti. A seguire altri colpi di scena: Fabrizio ha fatto dietrofront, chiedendo scusa a tutte le parti in causa, dopo di che i suoi avvocati hanno fatto sapere che la lite era stata concordata per incrementare gli ascolti della trasmissione. Apriti cielo: tanto Ilary che Alfonso Signorini, presente durante la bagarre, hanno risposto al team di Corona spiegando che sia genitori della Blasi sia Totti erano presenti in studio e che gli autori avevano tentato in ogni modo di fermare la conduttrice.

Le due ricostruzioni della querelle in dirette

E ora lo stesso Signorini, opinionista del Gf Vip, ha offerto la sua ricostruzione dell’accaduto durante un’ospitata a Mattino cinque: “In questi giorni si è scritto di tutto – ha detto -. Gli avvocati di Corona hanno dichiarato che lo scontro faceva parte di un copione, che era tutto programmato. Parlano di un teatrino per risollevare gli ascolti. Io vi dico che non è assolutamente vero. Questa è stata una cosa improvvisa. Io con i miei occhi ho visto gli autori che cercavano in ogni modo di fermare Ilary mentre parlava”. D’altra parte, la stessa reazione di Ilary dimostrerebbe che non c’era alcunché di pianificato: “Sicuramente Ilary non è una donna che segue copioni programmati sulla sua vita privata. Anzi, la sua reazione è dovuta a un qualcosa che teneva nascosto da anni, qualcosa che non vedeva l’ora di tirare fuori dopo 13 anni. Io non sono intervenuto perché era una questione privata tra due persone, io ero un terzo incomodo. Non c’entravo nulla in quell’occasione. Qualsiasi cosa avessi detto sarebbe stata fuori luogo”.

Detto questo, Signorini avrebbe preferito evitare una resa dei conti in diretta, vista anche la folta presenza di parenti dietro le quinte: “Devo dire la verità, come ho detto a Ilary, non avrei tirato fuori questa cosa, perché non c’entrava nulla con il Gf. Capisco però la reazione di una donna che aveva una questione da risolvere. Cosa è successo dopo? Fabrizio ha dato di matto, ha lanciato anatemi. Lei invece era calmissima”. “Però – aggiunge Signorini – c’era molta tensione. C’erano i genitori di lei e Francesco Totti dietro le quinte ed erano molto tesi. Lui era arrabbiato certamente, molto teso, però non si è incrociato con Fabrizio. Nemmeno noi abbiamo più visto Corona. Fabrizio invece sarebbe dovuto tornare in studio a salutare, se tutto fosse andato secondo i piani. Invece l’abbiamo visto sui social mentre era infuriato. Dopo però ha chiesto scusa”. Sembra proprio che Corona ne abbia combinata un’altra delle sue…

EDS

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News