CONDIVIDI
Estrazione del Lotto vincite
(Archivio)

Lotto calcolo delle vincite, come funziona: premi in denaro e quote. 

Come molti di voi sanno il gioco del Lotto prevede la possibilità di giocare dei numeri compresi tra 1 e 90 su 11 ruote scegliendo liberamente quale cifra scommettere e per quali obiettivi: numero estratto, ambo, terno, quaterna, cinquina. Su ogni ruota vengono estratti cinque numeri ne giorni di martedì, giovedì e sabato. Si possono giocare fino ad un massimo di 10 numeri su una singola ruota o più ruote. Oltre alle 11 ruote si uò anche scegliere l’opzione “tutte le ruote”.

Fin qui la parte facile. Meno semplice per chi non è un giocatore incallito è capire senza troppi calcoli quale sia la cifra incassata in caso di vincita. Andiamo a vedere nel dettaglio come funziona.

Se vuoi sapere tutto sulle ultime estrazioni di Lotto e Superenalotto CLICCA QUI

Lotto come calcolare la vincita

Partiamo anche qui dalle basi. La giocata minima su una schedina del Lotto è di 1,00€ , la massima è di 200,00€. La vincita massima ottenibile con ciascuna schedina è di 6 milioni di euro. Determinare quanto si è vinto al Lotto dipende sostanzialmente da due fattori: la sorte (o le sorti) su cui si è scelto di giocare (estratto, ambo, terno, quaterna, cinquina) e la quantità di numeri giocati. Ecco la tabella esplicativa riportata sul sito di Lottomatica che spiega le vincite in caso di giocata da 1 euro: 

Calcolo vincita Lotto
(Lottomatica)

I premi indicati nella tabella sono da considerarsi al lordo della ritenuta di legge dell’8%, che viene detratta nel momento del pagamento. Va anche ricordato che più numeri si scelgono di giocare per una determinata sorte e maggiori sono le combinazioni vincenti che si possono generare così come maggiore è la probabilità di vincita. Per questo motivo di conseguenza l’ammontare della vincita sarà minore in base a questo calcolo: Vincita = Premio/Combinazioni Generate. 

calcolo vincite Lotto
(Lottomatica)

Lotto riscossione vincite, come funziona

Una volta compreso quale sia il calcolo della propria vincita vogliamo giustamente passare all’incasso. Come funziona la riscossione delle vincite? Innanzitutto per sapere se abbiamo vinto possiamo recarci in ricevitoria con il nostro tagliando oppure possiamo saperlo anche online consultando la sezione “Verifica vincite” del sito di Lottomatica. Per sapere dove o come incassare la vostra vincita bisogna prima verificare quanto si è vinto.

  • Se l’importo lordo è uguale o inferiore a 543,48 euro, qualsiasi ricevitoria autorizzata pagherà immediatamente la vostra vincita
  • Se la cifra vinta è compresa tra 543,48 e 2.300 euro solo la ricevitoria in cui è stata fatta la giocata può pagarvela. Potrà pagarvi al netto della ritenuta fiscale in contanti oppure su vostra richiesta sarà possibile prenotare il pagamento a mezzo bonifico postale o bancario.
  • Se avete vinto tra i 2.300 e i 10.500 dovrete recarvi sempre presso la ricevitoria nella quale avete fatto la giocata, ma in questo caso il pagamento tramite bonifico sarà obbligatorio.
  • Infine se avete vinto più di 10.500 euro dovrete recarvi con il vostro tagliando vincente presso uno sportello di Banca Intesa oppure, se abitate a Roma o in zona capitale, direttamente all’Ufficio al Pubblico di Lottomatica, in Via del Campo Boario 56/D, 00154 Roma.

Leggi anche –> Estrazioni Lotto e SuperEnalotto 4 dicembre: diretta verifica vincite