CONDIVIDI
selvaggia lucarelli bannata
(Twitter)

Selvaggia Lucarelli bannata da Facebook per un mese, probabilmente a causa di decine di segnalazioni: la sua dura reazione.

Un mese di ban da Facebook, probabilmente a causa di decine di segnalazioni: succede alla blogger Selvaggia Lucarelli, che si sfoga su Twitter. “Volevo fare i miei sentiti complimenti a facebook che dopo aver bloccato un giorno Puente, una settimana la Murgia, pagine pro vaccini, eliminato post a Burioni, ora blocca me per un mese. Una politica davvero vincente. Motivo? Bah. Lì resterà solo Salvini. E avanzerà Twitter”, ha scritto, facendo riferimento a casi di bannati illustri sul più popolare dei social network.

Leggi anche –> Selvaggia Lucarelli denunciata per stalking e diffamazione aggravata

Lo sfogo di Selvaggia Lucarelli dopo essere stata bannata

Contattata in seguito da Leggo.it, la blogger ha spiegato quelle che a suo avviso sarebbero le ragioni del blocco: “Su Facebook, negli ultimi tempi, ho criticato i no vax e alcune uscite di Salvini. I no vax sono gruppi ben organizzati, sempre pronti a fare segnalazioni di massa. Nel mio caso hanno segnalato in massa un mio commento in cui ad una tizia che mi dava della bulla/poveraccia rispondevo ‘non sto ad elencarti il mio impegno contro il cyberbullismo perché non perdo tempo con gli scemi presuntuosi’. Questo è stato considerato un contenuto contrario alla policy di Facebook e di lì il blocco”.

Il profilo Facebook di Selvaggia Lucarelli è uno di quelli con la spunta blu, ma sembra che anche questo serva a poco: “Nemmeno quelli verificati sono tutelati, la scorsa settimana era accaduto alla Murgia, segnalata in massa dai leghisti”. La blogger prosegue: “La mancanza di un controllo umano, su Facebook, è un problema che danneggia sia gli utenti che lo stesso Facebook perché in tanti si stanno spassionando a un social network i cui algoritmi ormai decidono tutto, da chi devi vedere in home al fatto che tot numero di segnalazioni significano blocco automatico. È la vittoria dello squadrismo 2.0, il tutto perfettamente in linea con questo momento storico”.

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News