CONDIVIDI
crotone aggressione medico
(Facebook)

Crotone, una brutale aggressione davanti all’ospedale dopo la morte di un paziente: medico gravissimo, è Maria Carmela Nuccia Calindro.

Gravissimo quanto accaduto nel primo pomeriggio di oggi a Crotone: Maria Carmela Nuccia Calindro, medico in servizio presso il San Giovanni di Dio, è stata accoltellata proprio davanti all’ospedale. L’aggressione è avvenuta dopo che il medico aveva concluso il suo turno di lavoro e si apprestava a salire in auto. L’uomo che l’ha aggredita, a quanto si apprende, l’ha colpita ripetutamente con un cacciavite.

Vuoi restare aggiornato sulla cronaca? Clicca qui

Medico aggredito: i soccorsi e il movente

L’aggressione ha avuto anche una testimonianza diretta, quella di un ambulante che quotidianamente staziona nei pressi dell’ospedale e che impavido è intervenuto per bloccare l’uomo che si era scagliato contro la dottoressa. In seguito, lo stesso ambulante ha lanciato l’allarme. Il medico è stato prontamente soccorso ed è al momento sotto osservazione, le sue condizioni seppur gravi non sembra mettano a repentaglio la sua vita.

Subito dopo l’allarme, sul posto gli uomini della Squadra Volanti della Questura di Crotone e la Polizia scientifica. Questi hanno bloccato l’aggressore, che ha circa 50 anni ed è del posto. Alla donna è caduto il portafoglio contenente i documenti, che non è stato però ritrovato. Per tale ragione, i familiari invitano chiunque lo avesse ritrovato a restituirlo alla malcapitata. A quanto pare, dietro l’aggressione ci sarebbe la vendetta di un congiunto di un paziente morto poco prima in ospedale.

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News