CONDIVIDI
Terremoto Alaska
Terremoto Alaska (Twitter)

Terremoto, violenta scossa in Alaska a soli 12 km a nord di Anchorage: magnitudo 6.7, rischio tsunami e in Rete le immagini spaventose.

Una violentissima scossa ha colpito poco fa l’Alaska: la magnitudo è di 6.7 della scala Richter. Il terremoto ha colpito alle 17:29 GMT (8:11 ora locale) con l’epicentro registrato a soli 12 km a nord di Anchorage. Un allarme tsunami è in atto per vaste zone dell’Alaska meridionale, comprese le aree costiere attorno a Cook Inlet e la penisola meridionale di Kenai. Chi è in aree a rischio è invitato a evacuare ulteriormente verso l’interno o verso l’altura, se possibile, ed essere pronto a seguire le istruzioni dei servizi di emergenza.

Vuoi restare aggiornato sui terremoti in Italia e non solo? Clicca qui

Le conseguenze del terremoto in Alaska sui social media

I residenti terrorizzati si sono rivolti ai social media per condividere le loro esperienze sul terremoto con i video pubblicati su Twitter che mostravano le persone che si nascondevano sotto i tavoli mentre lampade e mobili si muovevano avanti e indietro. Un’altra immagine che mostra le conseguenze del terremoto mostra una parte del soffitto in un negozio crollato.

I residenti hanno condiviso le loro esperienze sul sito di monitoraggio dei terremoti EMSC, con quelli vicini all’epicentro che dicono di essere stati costretti a correre fuori casa per sicurezza. “Le cose sono cadute e si sono rotte”, racconta una testimone che ha visto la propria casa vibrare per diversi secondi. Un altro racconto sottolinea: “L’edificio stava tremando e siamo dovuti scappare per sicurezza!”. Non si hanno notizie certe di danni a cose o di vittime.

Per approfondire –> Terremoto, la mappa della pericolosità sismica dell’INGV – FOTO

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News