CONDIVIDI
Ludovica Nasti Sophia Loren
(screenshot video)

L’amica geniale: Ludovica Nasti, l’attrice che interpreta Lila, e il paragone con Sophia Loren, il sogno di diventare come lei e lo scudetto del Napoli.

Sta avendo un successo enorme la serie evento ‘L’amica geniale’, tratta dal best seller di Elena Ferrante e diretta da Saverio Costanzo, in onda su Raiuno. Una delle due bambine protagoniste della fiction è Ludovica Nasti, una 12enne napoletana che è apparsa sin da subito molto determinata e non le idee chiare.

Leggi anche –> L’amica geniale, ‘Lila’ si racconta: “Mi reputo forte e decisa”

L’attrice Ludovica Nasti e i suoi sogni nel cassetto

La giovane attrice, negli anni dell’infanzia, si è ammalata di leucemia, un’esperienza che ha segnato sia lei che la sua famiglia. Oggi Ludovica Nasti, la Lila di ‘L’amica geniale’, arriva a sognare in grande e cita il mito di Sophia Loren: “Non chiamatemi presuntuosa ma guardo Sophia e resto incantata. Non è soltanto bellissima, è forte. Come me”, sottolinea secondo quanto riportato dal ‘Corriere della Sera’.

Insiste la giovane attrice: “Voglio continuare a piangere. Sorridere per strada insieme con il mio nipotino Gennaro. Voglio far gol, sognare che il Napoli di Insigne possa vincere lo scudetto e io con loro a festeggiarlo”. Spazio per l’esperienza nella fiction: “Al primo provino chiesero di presentarmi con un monologo, lo scrissi con mia cugina in una notte. Non l’avevo imparato, quando mi toccò recitarlo feci come se stessi raccontando di me a un’amica. Una vocina dentro mi disse che ce l’avrei fatta”. Infine una battuta sulla malattia che l’ha colpita: “Ho perso i capelli, ma non il sorriso. Quello mi serviva per combattere la malattia”.

Per saperne di più –> L’amica geniale: chi è Ludovica Nasti, attrice nel ruolo di Lila

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News