CONDIVIDI
Fabrizio Corona carcere
(Instagram)

Fabrizio Corona resta in libertà, niente carcere per l’ex paparazzo dei vip nonostante le richieste della Procura: “Dato ciò che è giusto”.

Niente carcere per Fabrizio Corona: resta in libertà l’ex paparazzo dei vip. Secondo i magistrati, l’ex agente fotografico ha osservato la piena adesione del programma “trattamentale e terapeutico” concordato, respingendo la richiesta avanzata dalla Procura di Milano. Il magistrato di sorveglianza Simone Luerti ha accolto la richiesta del legale di Corona, l’avvocato Antonella Calcaterra, dando valutazione positiva al percorso terapeutico.

Leggi anche –> Fabrizio Corona rischia il carcere: “Non è facile aspettare”

Le richieste della Procura su Fabrizio Corona e il caso Blasi

Fabrizio Corona deve presentarsi una volta alla settimana lo Smi, il Servizio multidisciplinare integrato, e seguire una serie di prescrizioni come controlli medici e psicologici, colloqui con l’Uepe. Inoltre, deve restare in casa nelle ore notturne: dalle 23.30 fino alle sette del mattino. Esulta l’ex paparazzo dei vip: “Quando si è convinti di aver fatto le cose per bene, con il cuore e il cervello seguendo gli obiettivi giusti si è tranquilli. Oggi mi è stato dato ciò che è giusto. Sono contento prima di tutto per la mia famiglia e mio figlio. Ora possiamo tornare a scrivere la storia”.

Nel frattempo, emergerebbe un documento che sostiene come la lite al Grande Fratello Vip con Ilary Blasi sia stata costruita a tavolino. Stando al documento, l’intervento dell’ex paparazzo dei vip “e la successiva querelle con Ilary Blasi erano evidentemente frutto di un accordo al fine di incrementare gli ascolti di una trasmissione che non stava dando i risultati sperati”. Fabrizio Corona, in quell’occasione, avrebbe in sostanza recitato un copione.

Per saperne di più –> La lite tra Corona e Ilary Blasi una messinscena: ci sarebbero le prove

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News