CONDIVIDI
(Websource / archivio)

In un video sui suoi profili social l’attore denuncia che sconosciuti hanno inviato messaggi con richieste di denaro a suo nome.

Molti dei numerosissimi fan e follower di Stefano Accorsi sui social network hanno notato un fatto insolito. Il noto e amatissimo attore loro beniamino ha chiesto stranamente di versare sul suo conto soldi a titolo di donazioni per una non meglio precisata causa a favore di bisognosi. La cosa ha naturalmente destato curiosità e ha fatto ben presto il giro della Rete, tanto che dopo qualche ora è dovuto intervenire il diretto interessato in persona per chiarire che si è trattato solo di uno spiacevole equivoco.

La spiegazione di Stefano Accorsi

“Sconosciuti hanno hackerato il mio profilo Facebook e mandano messaggi in forma privata chiedendo soldi per una causa vaga di ricostruzione di case in Africa o in India”, avverte Stefano Accorsi rivolgendosi al suo vasto pubblico online – oltre 400mila follower su Instagram e più di 155mila fan su Facebook -, cui spiega che quei messaggi inviati dal suo account sul social network non sono opera sua, ma di qualche malintenzionato in cerca di facili e illeciti guadagni. Il rischio hacker, si sa, di questi tempi è sempre dietro l’angolo. “Ho già segnalato la cosa a Facebook, entro 24 ore dovrebbe essere tutto a posto. Ma nel frattempo non mandate soldi”, raccomanda infine l’attore 47enne, ricordando a scanso di equivoci che “non ho mai chiesto soldi per le cause che sostengo”.

EDS

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News