Home News WhatsApp, come bloccare un gruppo definitivamente

WhatsApp, come bloccare un gruppo definitivamente

CONDIVIDI

WhatsAppWhatsApp: al momento non esiste uno strumento per bloccare l’add in un gruppo, ma esiste un metodo semplice per bloccare il gruppo senza il rischio di essere aggiunti nuovamente.

Se avete installato sullo smartphone l’app di messaggistica istantanea WhatsApp sicuramente vi sarà capitato di essere inseriti in una chat collettiva (un gruppo) di cui avreste fatto volentieri a meno. Gli sviluppatori al momento non hanno pensato ad un modo per impedire ai conoscenti di inserirvi in un gruppo, dunque quanto meno nella fase iniziale sarete inondati da trilli e messaggi che potrebbero distogliere la vostra quiete o che vi disturberanno mentre siete a lavoro.

Una volta inseriti in un gruppo, appare scortese abbandonarlo e per non fare la parte dell’asociale o del misantropo spesso si rimane intrappolati al suo interno. Una soluzione per evitare il continuo trillo o le continue notifiche risiede nel silenziare il gruppo in questione, metodo che vi permette di non ricevere impulsi sonori e visivi quando arriva qualche messaggio, ma permane la possibilità che una volta entrati vi venga automatico leggere quanto scritto dagli altri partecipanti.

Leggi anche -> WhatsApp: come scoprire il tradimento del proprio partner

Leggi anche -> WhatsApp, novità dell’ultimo aggiornamento: sono arrivati gli stickers

WhatsApp, impossibile bloccare un gruppo? Non proprio

Non è dunque possibile bloccare definitivamente un gruppo? In realtà uno stratagemma esiste, sebbene non sia forse eticamente corretto. Per evitare che in futuro vi aggiungano nuovamente in un gruppo che vi da noia è infatti possibile partire dalla sorgente. Solitamente i gruppi sono creati da una singola persona che si assume il ruolo di amministratore, per evitare che vi aggiunga basta che lo blocchiate su WhatsApp. In questo modo non avrà la possibilità di aggiungervi, ma potrebbe essere una soluzione inefficace qualora ci sia un doppio amministratore e, esattamente come uscire da un gruppo, non è esattamente la mossa più cortese.

Leggi le nostre notizie anche su Google News